Cultura e Spettacoli
Nizza Monferrato
tutti i comuni

“Veglie a Vaglio”: a raccontare
storie tra il Crutòn e i cortili

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18/07/2015 alle ore 07:00.
veglie-a-vaglio-a-raccontarebrstorie-tra-il-cruton-e-i-cortili-56e6a38a71fa12.jpg
Gigio Alberti
Storie, per grandi e per piccini, narrate da interpreti d'eccezione. E' questa l'idea dalla quale nasce "Veglie a Vaglio", rassegna che debutta domani e domenica grazie alla collaborazione tra Pier Ottavio Daniele, sommelier e organizzatore di eventi enogastronomici, e l'amministrazione di Vaglio Serra. In veste di narratori Gigio Alberti (volto noto del palcoscenico e del grande schermo, spesso diretto da Gabriele Salvatores da "Mediterraneo" a "Quo vadis, baby"), l'attrice e regista albanese Majlinda Agaj, l'attore astigiano Simone Coppo e Antonio Catalano: ciascuno di loro, domani (sabato) a partire dalle 21, darà vita a un monologo tra il "Crutòn", lo storico teatro del paese, e i cortili del piccolo centro storico.

Prima, alle 18.30 sulla Terrazza Barbera d'Asti nella piazza del municipio, "aperibarbera" su prenotazione (info 329/2284049) con verticale di "Vigne Vecchie" della Cantina Sociale di Vinchio e Vaglio Serra in abbinamento all'inedito matrimonio tra cucina piemontese e giapponese con i cuochi Masayuki Kondo, Chef Stella Michelin del Ristorante Locanda del Pilone di Alba, e Matteo Rossi di Piazza Crova 3. La serata prosegue alle 23.50 con il concerto della Soul T Band. Domenica dalle 18 appuntamento per i più piccoli con le favole del Teatro degli Acerbi, alle 19 aperitivo letterario con lo scrittore Alessandro Gatti, segue il "Cioccoparty" a cura di Cioccopassione. Allestimenti fiabeschi per il paese e mostra di illustrazioni di Muriel Mesini nel Giardino dei Tassi su iniziativa di Particella Arti Temporanee. Ingresso libero.

l.g.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport