Sport
Asti

Un'altra doccia fredda per l'Asti Calcio:
dimissioni per il presidente Boggero?

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/11/2015 alle ore 10:50.
un39altra-doccia-fredda-per-l39asti-calciobrdimissioni-per-il-presidente-boggero-56e6bd22d3bb32.jpg
I galletti con il presidente Boggero (in bianco)
Il fragile “castello di sabbia” dell’Asti Calcio rischia di perdere un altro tassello fondamentale. Dopo le sanguinose dimissioni di Ivan Mercurio, tra le anime pulsanti del settore giovanile e tra i protagonisti della faticosa ricostruzione dei galletti in estate, pare imminente la decisione di dimettersi dall’incarico di presidente di Marco Boggero. Appassionato del sodalizio di via Ugo Foscolo, Boggero con grande impegno ha sostenuto nel cammino in Promozione la squadra di Pasquali e, proprio assieme all’esperto tecnico e a Paola Tona ha rappresentato sinora uno dei pochi punti di riferimento solidi per la prima squadra e il settore giovanile.

La notizia non è ufficiale, al momento è solo un “rumor” in attesa di conferme, la scelta di lasciare l’Asti sarebbe certamente però un altro brutto colpo alla storia di un sodalizio con più di ottant’anni di storia. Ai dirigenti attuali il compito di far cambiare idea al presidente. La novità certa, invece, è che la prima squadra nel pomeriggio di martedì non si è allenata vista la mancanza di acqua calda negli spogliatoi. L’ennesima batosta in mesi da cancellare in fretta, certamente non il viatico migliore per preparare l’atteso derby di domenica a Moncalvo contro il Colline Alfieri.

d.c.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport