Eventi e Weekend
Asti

Un week end di emozioni alla Cascina del Racconto

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/09/2016 alle ore 15:13.
Un week end di emozioni alla Cascina del Racconto 3
Un week end di emozioni alla Cascina del Racconto

Un’originale due giorni nel fine settimana alla Cascina del Racconto tra teatro, musica, libri, narrazioni, cinema e chiacchiere nel cortile e nei vari spazi della struttura di via Bonzanigo 46, luogo in cui il piacere dello stare insieme, di raccontare e ascoltare, dare voce alla memoria si incontra con la tradizione del Mutuo Soccorso. L’iniziativa, voluta per ringraziare quanti, con la loro partecipazione alla Borsa del Libro, hanno permesso la realizzazione del programma, è organizzata con il contributo della Fondazione CRT e la direzione del Teatro degli Acerbi.

Si comincia venerdì sera, nel cortile, alle 21, con l’originale spettacolo “L’invenzione senza futuro. Viaggio nel cinema in 60 minuti", che segna il sodalizio artistico tra la genovese Compagnia DeiDemoni e quella torinese Tedacà, da sempre attivi nella ricerca della drammaturgia contemporanea inedita, e da qualche anno impegnati nella produzione di opere originali. «La storia dei fratelli Lumière che hanno rivoluzionato il mondo e la ricerca dell’amore, attraverso un viaggio che si trasforma e si snoda per mezzo di scene di film, incontri, suoni e visioni dal sapore delle pellicole che ci hanno appassionato in più di un secolo di cinema: uno spettacolo tout public, per ricordare la tradizione astigiana nel campo del cinema».

Sabato un pomeriggio dedicato alla narrazione, con spettacoli per bambini ed adulti. Alle 16,30, per bambini e famiglie, il nuovo spettacolo di Casa degli alfieri “Tobia. Un viaggio selvatico nel centro del bosco”, con Emanuele Arrigazzi: un attore e le sue magiche creature, scatole, pupazzi di legno, sassi parlanti, arbusti che prendono vita, per una favola contemporanea e senza tempo sull’amicizia e la libertà. Alle 18 il Teatro degli Acerbi presenta “Pinin e le masche” di  Luciano Nattino,  liberamente tratto dal racconto di Davide Lajolo, con Massimo Barbero.

Lo spettacolo è quest'estate stato ospite del Festival della Biodiversità al Parco Nord Milano, del festival Borgo delle Storie a Garbagna e di varie rassegne di teatro di narrazione. A seguire, alle 19, una chiacchierata con ospiti sul teatro di narrazione e sui nuovi progetti della Cascina del Racconto. E per chiudere, dopo l’apericena, alle 21 il concerto dei Fiati Pesanti in occasione dell’uscita del primo “Quaderno di Astigiani", il libro "Fiati pesanti musicisti quasi per caso" che racconta la storia dei 25 anni della band.

L’ingresso è gratuito, con apericena del sabato a pagamento.

Per info: tel. 3392532921, 3331007557,  www.lacascinadelracconto.com, www.teatrodegliacerbi.it.

 Marta Martiner Testa

Tags: cascina del racconto,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport