Cultura e Spettacoli
Costigliole e Valtiglione
tutti i comuni

“Un posto a teatro”, l’idea regalo
per Natale della Mezza Stagione

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/12/2015 alle ore 16:40.
un-posto-a-teatro-lidea-regalobrper-natale-della-mezza-stagione-56e6c0db0caee2.jpg
La commedia di Stivalaccio Teatro "Romeo e Giulietta. L'amore saltimbanco"
"A Natale regala un posto a teatro". È la campagna abbonamenti lanciata in prossimità dell'avvio della nuova edizione della "Mezza stagione" del teatro comunale di Costigliole, la rassegna teatrale che è stata anticipata nelle scorse settimane da una serata fuori abbonamento all'insegna dello spettacolo "Hansel & Gretel dei fratelli Merendoni", che ha registrato grande apprezzamento da parte del pubblico. «Un'idea regalo originale per ritrovarsi in un luogo di incontro e di cultura a dimensione famigliare, con un ricco programma fatto di grandi nomi e titoli del teatro italiano ed internazionale», sottolinea il Teatro degli Acerbi che cura la direzione artistica della rassegna.

Si comincia con una grande novità: il Capodanno a teatro. La sera del 31 dicembre in scena il nuovo scoppiettante spettacolo di commedia dell'arte veneta di Stivalaccio Teatro "Romeo e Giulietta. L'amore saltimbanco" ed un ricco brindisi finale. La "Mezza stagione", realizzata dal Comune di Costigliole in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo – Circuito Regionale Multidisciplinare, proseguirà sabato 30 gennaio con "Colpi di Timone", una pièce portata al successo nel primo dopoguerra dal grande attore genovese Gilberto Govi, qui proposta dalla compagnia di Jurij Ferrini. Beppe Rosso offrirà una straordinaria interpretazione di "Dei liquori fatti in casa" sabato 20 febbraio: una storia di piazza di paese tra vini, liquori ed il racconto delle Langhe e dei suoi grandi narratori nell'epoca del boom economico.

Chiuderà il programma, sabato 12 marzo, César Brie, maestro della scena contemporanea internazionale, che presenterà uno dei suoi spettacoli storici e considerato il suo manifesto poetico, "Il mare in tasca". Precederanno alcuni degli spettacoli in programma momenti di danza sul palco; e per il dopoteatro, nella Cantina dei vini, degustazioni e musica a cura dell'associazione Symphòniam. Abbonamento a quattro serate intero 45 euro, ridotto 35 euro.

Marta Martiner Testa

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport