Eventi e Weekend
Asti

Un Natale “sul ghiaccio” per rivitalizzare il centro

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01/12/2017 alle ore 09:12.
Un Natale “sul ghiaccio” per rivitalizzare il centro 3
Un Natale “sul ghiaccio” per rivitalizzare il centro

Si terrà domani, sabato 2 dicembre, alle 16, l’inaugurazione della pista da ghiaccio in piazza Statuto. La struttura accompagnerà gli astigiani fin dopo le feste di Natale ed è stata fortemente voluta dall’assessore allo sport Mario Bovino. «Ringrazio il sindaco Rasero e i colleghi di giunta che mi hanno appoggiato in questa decisione la quale servirà a rivitalizzare il centro storico perché si tratta di una bella opportunità per far incontrare le famiglie – ha spiegato l’assessore Bovino – La pista è stata costruita dalla ditta Massa di Vinovo, specializzata nel settore».

L’inaugurazione sarà animata dall’esibizione di Masha Grott-Gribinic, giovane campionessa italiana di pattinaggio artistico su ghiaccio.

La pista si estende su una superficie di 24 metri per 12 e anche per il sindaco Maurizio Rasero, «si tratta di un’opportunità per Asti a costo zero, una delle iniziative del Natale astigiano che, oggi, non hanno ancora una regia comune».

Il sindaco si riferisce all’attuale organizzazione degli eventi delle feste in occasione del Natale e di competenza di più assessorati: mercatini dell’artigianato, la pista da ghiaccio, il concerto di Elisa (vedi a pagina 6) sono appuntamenti che intendono animare le feste di fine anno, «ma da gennaio partiremo con una programmazione unica per offrire a cittadini e turisti un programma completo nel suo insieme».

Per adesso si sa che il 23 o il 24 dicembre, a ridosso del Natale, la pista di piazza Statuto sarà anche il punto di atterraggio dei Babbi Natale paracadutisti. «Abbiamo predisposto 7.000 buoni che consegneremo nelle scuole per dare la possibilità agli studenti di pattinare con uno sconto di 2 euro» precisano i rappresentanti della ditta Massa che ricordano i costi per accedere alla struttura: 7 euro l’ingresso con i pattini a tempo indeterminato, 5 senza affittare l’attrezzatura. «Le scuole che effettueranno le ore di educazione fisica nella pista avranno una riduzione speciale, 3 euro per ogni ragazzo – concludono dalla ditta di Vinovo – e ci sono agevolazioni per i portatori di handicap o pacchetti per tutta la famiglia».

L’accesso alla pista potrà avvenire con i seguenti orari: dal 2 dicembre al 22, da lunedì al giovedì, dalle 15 alle 19, venerdì nelle face orarie 15-19 / 21-23, sabato 10.30-12.30 / 15-19 / 21-23 e domenica dalle 10.30-12.30 / 15-19. Dal 23 dicembre al 7 gennaio si potrà pattinare tutti i giorni nelle fasce orarie 10.30-12.30 / 15-19 / 21-23. Dall’8 gennaio torneranno gli stessi orari osservati dal 3 al 22 dicembre.

I dubbi della consigliera Angela Quaglia

L’inaugurazione della pista da ghiaccio in piazza Statuto ha sollevato più di un dubbio alla consigliera comunale di minoranza Angela Quaglia. Quest’ultima non condivide la scelta operata dall’assessore Bovino perché «c’è già una pista da ghiaccio, al Palafreezer, che funziona in inverno da anni e non comprendo la ragione di tale scelta».

«La palestra Palafreezer, infatti, è proprietà comunale, così come sono di proprietà comunale le attrezzature della pista da ghiaccio. La gestione dell’impianto di pattinaggio è stato affidato dal Comune ad un’associazione che, a quanto ne so, riscontra il plauso dei frequentatori, sia per gli orari che per la disponibilità nei confronti degli atleti – spiega - In più, occorre ricordare che le tariffe praticate sono state concordate con il Comune e per le scolaresche vengono giustamente applicati prezzi scontati. Che senso ha, allora, invitare un nuovo imprenditore a montare una pista in centro? C’è una così grande affluenza di pubblico che non riesce a trovare spazio nella struttura esistente? Il Comune fa concorrenza a se stesso?»

Sul Palafreezer l’assessore Bovino precisa: «Il contratto dell’associazione che lo gestisce, la Fitel, scadrà fra 3 anni e in quella struttura l’Università costruirà una nuova palestra. Abbiamo però già avviato un confronto e stiamo cercando una nuova location per spostarlo».

Riccardo Santagati

Tags: pista su ghiaccio,piazza Statuto,sport,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport