Economia e lavoro
Villanova e San Damiano
tutti i comuni

Un anno fa il marchio Artesina
sostituito da Asti Quality Food

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/04/2015 alle ore 16:05.
un-anno-fa-il-marchio-artesinabrsostituito-da-asti-quality-food-56e69d35cb6572.jpg
Mauro Caliendo
A San Damiano c'è stato qualcuno che è entrato dal giornalaio per comprare "La Nuova Provincia", avendo scoperto dai titoli delle locandine pubblicitarie che l'azienda in cui lavora è stata dichiarata in fallimento dal tribunale di Asti.

In realtà non è così, perchè il fallimento dell'Artesina International si riferisce ad una società che nello stabilimento di surgelati posto al confine fra San Damiano e Priocca è stata sostituita da oltre un anno da un'altra società, la "Asti quality food", nata agli inizi del 2014 dalla messa in liquidazione della "Artesina International", in conseguenza degli ingenti debiti accumulati da quest'ultima. Pertanto, se verrà dimostrato che i debiti del passato non hanno alcun legame con la situazione presente, la sentenza del tribunale relativa alla "Artesina International" non avrà alcuna conseguenza sul futuro dei 40 lavoratori, una decina dei quali residenti nel Comune di Priocca, mentre i restanti vivono nel territorio di San Damiano.

Lunedì sera vi è comunque stato un incontro fra le amministrazioni di San Damiano e di Priocca, proprio alla scopo di fare il punto sulla situazione. Per il sindaco di Priocca, Marco Perosino, «sembra strano non sapere mai quello che succede, ma i rapporti fra ditta e Comune in tutti questi anni sono sempre stati limitati ai casi istituzionali. Speriamo che non ci siano problemi occupazionali, anche se ormai viviamo in una fase strana che ci ha assuefatti alle notizie negative.»

r.r.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport