Attualità
Canelli e sud

Troupe dal Giappone per scoprire Vinchio

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/07/2016 alle ore 06:58.
Troupe dal Giappone per scoprire Vinchio 3
La troupe giapponese ospite a Vinchio

La troupe di una tv giapponese per un’intera settimana a Vinchio. Alla scoperta di un piccolo borgo storico dell’Italia, delle sue tradizioni e della vita quotidiana dei suoi abitanti. È l'esperienza vissuta la scorsa settimana in paese e di cui sono stati protagonisti in modo particolare due vinchiesi, Mirella Gonella e Secondo Giolito, seguiti in gran parte delle consuete attività che svolgono durante le loro giornate.

L’iniziativa è dell’emittente “Nippon Television BS”, che dal 2007 trasmette settimanalmente il documentario di 45 minuti dal titolo “Racconto di meravigliosi borghi d’Italia”, in cui presenta i paesi italiani attraverso la vita quotidiana e la filosofia di vita dei suoi abitanti.

«Hanno finora realizzato oltre 200 puntate, raccontando storie, vicende e vita di persone di tutte le regioni. Ciò che si propongono è di far emergere un’Italia dimenticata, fatta di uomini e donne di tutte le età che affrontano la vita con passione e coraggio, legati al proprio paese ed alle sue tradizioni. Ci hanno spiegato che il programma è molto seguito in Giappone, perché i sentimenti, le speranze e le situazioni raccontate sono spesso condivise e quindi ben comprese anche al di là dell’Oceano», spiega il sindaco di Vinchio Andrea Laiolo.

I protagonisti del documentario vengono sempre scelti tra chi è stabilmente residente e lavora nel paese ed è ben inserito nella comunità locale. Proprio come Mirella Gonella, consigliere comunale, mamma attenta, sempre attiva nell’iniziative in paese, volontaria della Croce Verde della vicina Mombercelli e tra le attrici dell’associazione “In compagnia”; e Secondo Giolito, pensionato con la passione della coltivazione della terra, esperto trifolao e, un tempo, il panettiere della borgata Noche.

La troupe, dopo i contatti telefonici curati dalla M&M Mediaservices di Roma, società di coordinamento e coproduzione che supporta emittenti televisive giapponesi per documentari sull’Italia, ha fatto il suo arrivo in paese. La scoperta del paese, dei suoi scorci, delle sue colline e dei suoi vigneti e poi le giornate con i protagonisti: con Mirella anche nei suoi impegni di casa e con Secondo fino al mercato di Nizza. «Un’esperienza che ha creato grande curiosità - aggiunge il sindaco - e che ci fa conosce addirittura in Giappone».

Marta Martiner Testa

Tags: televisione,Turismo,vinchio

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport