Ultima Ora

Trapani, violenze al dopo scuola: arrestati la preside e bidello

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/10/2012 alle ore 12:45.
trapani-violenze-al-dopo-scuola-arrestati-la-preside-e-bidello-56e2e61958cc52.jpg
Trapani, violenze al dopo scuola: arrestati la preside e bidello Vittima per anni una giovane del posto, aveva tra gli 8 e 13 anni
Roma, 3 ott. (TMNews) - Una preside e un bidello di un istituto scolastico di Marsala sono stati arrestati dalla squadra mobile di Trapani per una serie di violenze sessuali ai danni di una giovane ora 17enne che all'epoca dei fatti (tra il 2004 e il 2009) aveva tra gli 8 e i 12-13 anni. Il reato ipotizzato dalla Procura di Marsala è violenza sessuale di gruppo aggravata ai danno di minorenne. Le indagini della polizia (anche tramite intercettazioni) hanno ricostruito una triste vicenda di abusi all'interno dell'istituto scolastico. E' stato accertato che, negli anni di frequenza presso la scuola, in diverse occasioni durante il 'dopo-scuola' la minore era stata invitata dalla preside (oggi 50enne) nella sua stanza dove, presente anche il bidello (48enne), subiva atti sessuali. Dopo anni di violenze, la ragazza ha confidato tutto al convivente della madre ed è partita poi l'indagine della Squadra mobile di Trapani che, con un'audizione protetta della giovane, ha ricostruito la vicenda ed arrestato i due, ora ai domiciliari. Sono state effettuate anche perquisizioni per acquisire ulteriori elementi di interesse investigativo.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport