Cronaca
Asti

Traffico di rottami illecito per 120 milioni

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/04/2017 alle ore 07:30.
Traffico di rottami illecito per 120 milioni 3
Scoperto un traffico di rottami illecito per 120 milioni (foto di repertorio)

Una lunga verifica, iniziata nel 2014, si è chiusa nei giorni scorsi con la denuncia di 22 persone alla Procura della Repubblica di Asti per traffico illecito di rottami ferrosi e reati tributari annessi.
Ma, anche se ad aver lavorato a questa indagine è stato il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Asti, è un reato ambientale quello più grave emerso dai complessi accertamenti effettuati su una rete piuttosto ramificata di piccole società astigiane, torinesi e bresciane.

Tutto è partito da una verifica fiscale a carico di una importante società astigiana che si colloca in un segmento medio alto di conferimento alle acciaierie di ferrovecchio riciclato.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Daniela Peira

Tags: traffico di rottami,guardia di finanza,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport