Eventi e Weekend
Costigliole e Valtiglione
tutti i comuni

Tradizione e piatti tipici
alla Sagra del Maseng di Isola

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/06/2015 alle ore 07:00.
tradizione-e-piatti-tipicibralla-sagra-del-maseng-di-isola-56e6a084e29f82.jpg
La manifestazione rievoca l'antica tradizione del taglio del "maseng", il fieno che per primo veniva tagliato, nel mese di maggio, nei prati del paese che si estende dalla piana del Tanaro fino alle colline
Sotto la regia della Pro Loco che ha da pochi giorni rinnovato il suo direttivo e che vede alla guida Mauro Bausola (vice Giancarlo Botto), è pronta ad andare in scena nel fine settimana la "Sagra del Maseng".
Giunta alla 36esima edizione, la manifestazione rievoca l'antica tradizione del taglio del "maseng", il fieno che per primo veniva tagliato, nel mese di maggio, nei prati del paese che si estende dalla piana del Tanaro fino alle colline.

La rassegna prende il via nella serata di sabato e sarà una "tre giorni" di specialità isolane in tavola, con serate accompagnate da musica, danze e spettacolo. Tra i piatti che verranno preparati dai cuochi e dalle cuoche della Pro loco spiccheranno il tacchino isolano in carpione, le acciughe al verde, agnolotti e la grigliata tipica del periodo estivo. Si comincia dunque oggi, alle 20, con il menu della Pro loco e la serata di musica latina con Salsabor; domenica sera stand gastronomici aperti e, dalle 21,30, i "talenti all'arrembaggio" della "Corrida isolana", in cui si potrà dar prova delle proprie capacità artistiche. Lunedì sera l'appuntamento atteso da tanti buongustai, diventato ormai un evento nel panorama delle rassegne enogastronomiche del territorio e non solo: protagonista in tavola sarà il "batzoa", il classico zampino di maiale di antica ricetta piemontese che rappresenta un'assoluta specialità di Isola, proposto anche al Festival delle Sagre di Asti. Lo zampino viene lessato con verdure e aromi, poi impanato e fritto e servito accompagnato dal "bagnet vert". Ad animare la serata dedicata al "batzoa" ci saranno la musica e le danze de "I sani e salvi".

Reduce dal successo della prima edizione della Sagra della birra artigianale dello scorso weekend, la Pro Loco guidata da Bausola non teme gli impegni e, quest'anno, nell'ambito della "Sagra del Maseng", servirà il pranzo della domenica in occasione del raduno delle moto Custom con un apposito menu. A partire dalle 13 si potranno gustare carni alla piastra (tra cui anche hamburger e wurstel), accompagnati da vari tipi di verdure, tra cui peperoni, cipolle e crauti.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport