Palio
Asti

Tifoserie del Palio arrivano alle mani

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/09/2017 alle ore 18:28.
Tifoserie del Palio arrivano alle mani 3
Piazza San Secondo, nei pressi del luogo dove si sono verificati i fatti

“In relazione a quanto accaduto ieri sera nel tratto di corso Alfieri, compreso tra Via Palazzo di Città e Via Gobetti, tra borghigiani tanarini e quelli di San Secondo, avrei voluto emettere un’ordinanza per vietare che i tanarini transitassero in queste sere prima del Palio nelle zone suddette al fine di scongiurare altri incresciosi episodi”.

Questo si legge in un comunicato inviato dal sindaco ai rettori del borgo Tanaro e del borgo San Secondo per evitare contatti un po’ troppo “serrati” tra le due tifoserie. Ma cosa è accaduto ieri? Tutto è iniziato con dei semplici sfottò dei tanarini nei confronti dei “sansecondini” i quali non hanno tardato a rispondere. Tutto nella norma e nel pieno clima paliofilo se le cose, poco alla volta, non fossero degenerate e le tifoserie non fossero venute alle mani.

“Ieri sera si è superato il limite del gogliardino – ha affermato Maurizio Rasero – e così non potendo fare un’ordinanza ho invitato i dirigenti dei due comitati palio, soprattutto quelli del Tanaro, responsabili dei fatti, a non far transitare i rispettivi borghigiani nelle vie dove ieri sono venuti a contatto”.

Si legge, infatti, nella nota inviata ai rettori e anche agli organi di comunicazione l’invito ai rettori a “prendere tutti i provvedimenti necessari per far sì che episodi come questo non accadano più, suggerendo di interdire agli stessi il passaggio nel tratto di corso Alfieri tra via Palazzo di Città e Via Mameli”.

Tags: palio di asti,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport