Cronaca
Villanova e San Damiano
tutti i comuni

Tentano furto di rame in azienda,
cinque nomadi arrestati a Villanova

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/06/2015 alle ore 12:43.
tentano-furto-di-rame-in-aziendabrcinque-nomadi-arrestati-a-villanova-56e6a035421362.jpg
(Foto di repertorio)
Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri di Villanova d’Asti per furto pluriaggravato in concorso. Si tratta di Garneata Laurentiu, 39enne, Mures Borsea 38enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine; insieme a loro sono finiti in manette Ilie Stefan, 18enne, Remus Mustafa Florin, 20enne, ed un 17enne, tutti di origine romena e residenti presso un campo nomadi di Torino. Nella serata di ieri un villanovese aveva visto aggirarsi nei pressi di casa sua un gruppo di sconosciuti, a bordo di due vettura.

Una chiamata al 112 ha portato i militari sul posto, dove hanno verificato la presenza di una Mercedes abbandonata, risutata rubata a Torino ad aprile. I malviventi nel frattempo si sarebbero introdotti nella ditta Venturello, dove avrebbero sottratto numerose matasse di fili elettrici per un peso complessivo di circa 250 chilogrammi di rame. Quattro dei cinque romeni si sarebbero quindi diretti verso la seconda vettura segnalata, una Ford Mondeo, sulla quale avrebbero dovuto caricare le matasse di cavi elettrici.

Giunti in vista del mezzo, avrebbero notato che il quinto uomo proprio in quel momento era sottoposto a controllo da parte dei carabinieri, che nel frattempo erano riusciti ad individuarlo. Alla vista delle uniformi si sarebbero dati alla fuga per le campagne circostanti, ma sono stati rintracciati poche ore dopo dai militari nelle vicinanze della stazione ferroviaria. Da qui, verosimilmente, attendevano di prendere il primo treno disponibile per Torino, ma i cinque sono stati immediatamente arrestati e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport