Cronaca
Asti

Tenta di vendere on line bottiglie rubate

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/01/2017 alle ore 17:48.
Tenta di vendere on line bottiglie rubate 3
Tenta di vendere on line bottiglie rubate

Un commerciante di Asti, 52 anni, M.S. rischia una condanna da 2 a 8 anni per l’accusa di ricettazione di bottiglie di vino.

L’uomo, infatti, ha messo in vendita su un noto sito internet, quattro bottiglie di vino pregiato, del valore di circa 2 mila euro complessivi. Ma quelle stesse bottiglie risultavano rubate qualche giorno da un’abitazione albese, dalla cantina di un collezionista di vino.

E’ stato questo stesso collezionista a segnalare ai carabinieri della stazione di Sommariva del Bosco la presenza dell’annuncio sul sito. I militari sono risaliti al venditore e hanno sequestrato ai vini che presto sarà restituita al legittimo proprietario.

Le indagini non sono ancora finite. Perché i carabinieri vogliono accertare se l’annuncio dell’astigiano sia stato un caso isolato oppure se esista dietro un traffico di vino e alcolici rubati nel Roero e nell’Albese durante furti in abitazioni o cantine.

Daniela Peira

Tags: vino,carabinieri,asti

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...