Attualità
Costigliole e Valtiglione

Telecamere accese a Castagnole Lanze

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/11/2017 alle ore 08:55.
Telecamere accese a Castagnole Lanze 3
Il monitor del videocontrollo di Castagnole Lanze

La prima parte del progetto è ormai operativa: nuove telecamere ed il potenziamento di quelle installate dalla precedente amministrazione vigilano da alcuni giorni sul paese.

«Obiettivo dell’intervento è stato quello di assicurare una maggiore sicurezza a favore dei cittadini e del territorio e di fare prevenzione», spiega il vicesindaco Giorgio Brezzo che ha coordinato il progetto, coadiuvato da un gruppo di lavoro formato dai consiglieri comunali Giuliano Gianuzzi e Beppe Bordino, dal comandante della polizia locale di Castagnole Lanze Francalanci e dal dirigente dell’Ufficio lavori pubblici del Comune Luigi Biestro.

«Abbiamo innanzitutto provveduto a potenziare le telecamere già in funzione, sostituendo le antenne e migliorando la qualità delle immagini; abbiamo inoltre installato telecamere di nuova generazione, in grado di effettuare la lettura delle targhe diurna e notturna, per un maggiore controllo del territorio - evidenzia il vicesindaco Brezzo - E’ stato così creato un importante strumento di presidio delle vie di ingresso e uscita dal paese e di controllo di alcune strutture e piazze del paese».

L’investimento è stato di circa 20 mila euro: le immagini sono visibili in tempo reale dagli uffici della polizia municipale castagnolese e vengono salvate su server presso la centrale della polizia locale dell’Unione collinare “Tra Langa e Monferrato” che ha sede a Costigliole.

«Il progetto è stato voluto dalla nostra amministrazione comunale per dare un segnale ai cittadini di quanto riteniamo importante la sicurezza - spiega il sindaco Carlo Mancuso - La prima parte dell’iniziativa è stata da me presentata, prima della messa in opera, al Prefetto e alla commissione provinciale sicurezza convocata in Prefettura e in quell’occasione è stato manifestato apprezzamento per il modo in cui Castagnole ha operato in osservanza delle procedure. Stiamo inoltre pensando di porre in essere anche i gruppi di vicinato in alcune zone del paese».

E aggiunge ancora Brezzo: «Sul fronte sicurezza, è in fase di progettazione un ulteriore ampliamento del lavoro realizzato fino ad ora, per dare risposte sempre più efficaci alle esigenze dei cittadini».

E’ indubbio ormai l’importante ruolo svolto dalle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza, sia sul fronte della prevenzione sia per quanto riguarda l’attività di indagine delle forze dell’ordine. Immagini ad alta definizione come quelle su cui può contare il territorio castagnolese possono certamente, all’occorrenza, fare la differenza.

Marta Martiner Testa

Tags: Castagnole Lanze,sicurezza

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...