Cronaca
Villanova e San Damiano

Sparano al suo gatto: «Situazione insostenibile»

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/10/2017 alle ore 08:17.
Sparano al suo gatto: «Situazione insostenibile» 3

Cresce l’insofferenza dei proprietari di animali domestici nell’area intorno a Soglio per una catena di “incidenti” che hanno avuto per vittime proprio cani, gatti e anche due asinelli e una poiana.

L’ultimo caso è quello denunciato ai carabinieri da una donna di Soglio, Anna M. che nei giorni scorsi si è vista tornare a casa, trascinandosi, il gatto con una zampa letteralmente maciullata da un colpo, risultato poi di fucile.

«Un colpo sparato nelle vicinanze di casa nostra - dice la donna - e di notte, quindi probabilmente con un fucile dotato di mirino ad infrarossi. Noi abbiamo sentito quel colpo, ma visto che purtroppo spesso li sentiamo nel buio, anche se non è consentito, non ci abbiamo fatto caso. Solo quando abbiamo ritrovato il gatto ferito, ci siamo resi conti di quanto fosse accaduto».

Prima del gatto della signora Anna, dall’anno scorso ad oggi, sono morti 7 cani, nel solo tratto della strada che dal cimitero di Cortazzone porta a Soglio, in valle, e tutti avvelenati da bocconi sparsi nella campagna.

«In tutti questi casi i cani sono stati ritrovati - prosegue nella sua denuncia la donna - ma in questi anni sono tantissimi i cani e i gatti che sono letteralmente spariti senza che se ne sapesse più nulla».

La donna non si è fermata alla denuncia per maltrattamenti sporta dopo il brutto incidente accaduto al suo gatto e sta raccogliendo materiale e testimonianze per attirare l’attenzione su quanto sta accadendo per ricercare le eventuali responsabilità. Tutto per riportare più sicurezza e libertà di vivere la campagna sia da parte degli animali che dei residenti.

Mentre continuano ad arrivare segnalazioni e denunce di avvelenamenti di cani in varie zone del nord Astigiano. Nei giorni scorsi è stata rinvenuta anche una volpe avvelenata da un boccone.

Daniela Peira

Tags: animali a rischio,Soglio

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...