Cultura e Spettacoli
Asti

Sketch, canzoni e personaggi storici
Al Teatro Alfieri arrivano i PanPers

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/03/2016 alle ore 15:00.
sketch-canzoni-e-personaggi-storicibral-teatro-alfieri-arrivano-i-panpers-56e6c58a8bf252.jpg
I PanPers, duo comico torinese formato da Andrea Pisani e Luca Peracino. Sono stati lanciati dal programma tv “Colorado” di cui sono poi divenuti una presenza costante
Visti tante volte in televisione apprezzanti anche al cinema. Ora i PanPers approdano a teatro con lo stesso obiettivo: far ridere. Come sempre. Sabato di cabaret dunque all’Alfieri sul cui palco, alle 21, saliranno i comici torinesi Andrea Pisani e Luca Peracino. Nuova tappa di una felice tournée che proseguirà nei teatro italiani fino a maggio a colpi di sold out. Un duo tra i più interessanti ed innovativi del panorama nazionale, forti di una “collaborazione” nata fin dall’asilo, lanciati dal programma “Colorado” di cui sono diventati una costante presenza. Non scontata grazie a sempre nuovi personaggi che sono molto spesso caricature del vivere quotidiano. Invece sul grande schermo la coppia artistica si è divisa così Luca Paracino è stato protagonista di alcuni film come “Matrimonio al Sud” mentre Andrea Pisani in “Belli di papà”. Entrambi sono stati protagonisti di “Fuga di cervelli”.

A teatro presentano “Quasi esauriti” che vede regista Paolo Ruffini, attore ed autore toscano già anche conduttore della trasmissione televisiva di Italia 1 ma soprattutto amico dei “PanPers”. Ne è nato uno show completamente inedito che spazierà tra monologhi a due, sketch, canzoni e personaggi storici sino ad arrivare ai più recenti Mika e Fedez. Spettacolo mai banale, adatto ad un pubblico di ogni età, al tempo stesso molto attuale ed intergenerazionale. Laddove non comprendono gli adulti ci pensano i giovani a spiegare e viceversa. Popolarissimi anche sul web dove trasmettono le loro divertenti parodie musicali, i PanPers assicurano il pubblico di essere più duraturi della batteria dell’iPhone e giungere a fine serata benché siano “Quasi esauriti”. Alla platea il compito di comprendere il livello. Biglietti unici a 22 euro (17 euro ridotti famiglie). Info e prenotazioni allo 0141 399057 e 399040.

m.s.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport