Cronaca
Asti

Scoppio al Cup del Massaia: era un grosso petardo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/05/2017 alle ore 09:04.
Scoppio al Cup del Massaia: era un grosso petardo 3
Scoppio al Cup del Massaia: era un grosso petardo

Sonno molto disturbato questa notte per i pazienti ricoverati all’ospedale di Asti a causa di un forte botto intorno alle 2. Lo scoppio proveniva dall’ingresso principale del Cardinal Massaia, sulla piazza di raccordo della passerella pedonale e della lunga scalinata che porta al parcheggio superiore scoperto.

L’esplosione e poi un po’ di fumo hanno subito fatto temere il peggio, facendo pensare ai medici e infermieri in servizio ad un ordigno. L’intervento dei carabinieri della stazione di Asti ha invece ridimensionato l’atto vandalico: non si è trattato di una bomba carta ma di un grosso petardo lanciato verso l’ingresso del basso fabbricato che ospita il Cup.

Per fortuna nessuna lesione alle persone ma solo qualche danno agli infissi in alluminio; intatte le vetrate. Sul gesto stanno indagando i carabinieri che hanno acquisito tutte le riprese di videosorveglianza utili a risalire al responsabile (o ai responsabili).

d.p.

Tags: ospedale Cardinal Massaia,ospedale,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport