Cronaca
Asti

Scontata la pena in carcere tunisino è stato espulso

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21/06/2017 alle ore 11:16.
Scontata la pena in carcere tunisino è stato espulso 3
La polizia ha espulso un tunisino

Un tunisino di 53 anni, con precedenti per spaccio di stupefacenti, ha terminato di espiare una pena detentiva di 9 anni. Ma, anziché tornare in libertà, lo straniero ha trovato ad attenderlo il personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Asti, che si è presentato alla Casa di Reclusione di Quarto con un provvedimento di espulsione e la contestuale destinazione al Centro per Rimpatri di Torino.

Così, dal carcere di Asti è stato accompagnato a Torino al Centro per Rimpatri, da dove, al termine degli accertamenti, si sarebbe proceduto con il rimpatrio. L’uomo era entrato in Italia da clandestino nel 1989 e non aveva mai regolarizzato la sua posizione sul territorio nazionale.

«E’ stato arrestato ben dieci volte per una pluralità di reati, collezionando quattro diverse sentenze di condanna, per le quali è rimasto in carcere dal 5 luglio 2008 fino alla giornata di lunedì scorso – sottolinea la Questura - I reati a lui ascritti sono per la maggior parte inerenti gli stupefacenti, ma anche in materia di armi (armi da taglio), falsa attestazione a pubblico ufficiale e violazione delle norme sull’immigrazione.

Era infatti già stato colpito nel 2008 dal provvedimento di espulsione del Prefetto di Asti e dall’ordine di allontanamento entro sette giorni adottato dal Questore di Asti al quale, tuttavia, non ha mai ottemperato».

m.m.t.

Tags: Espulsione,sicurezza,prigione,tunisino

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport