Palio
Asti

Santa Caterina si riaffida
al vulcanico Andrea Mari

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19/01/2016 alle ore 17:00.
santa-caterina-si-riaffidabral-vulcanico-andrea-mari-56e6c241263192.jpg
L’arrivo della finale 2014, con Andrea Mari, fantino di Santa Caterina, a precedere Valter Pusceddu (San Paolo) e Giovanni Atzeni (Nizza)
Anche quest'anno sarà Andrea Mari, già vincitore del Palio 2014 con la casacca rossoceleste, a difendere i colori di Santa Caterina in Piazza Alfieri. Il Comitato del Rione della Torre Rossa, guidato da Nicoletta Sozio (Rettore confermato a pieni voti), ha deciso di affidarsi ancora una volta all'esperienza e alla "verve" del fantino di Sovicille (Siena), protagonista da ben quindici anni sulla scena paliesca nazionale.

Andrea Mari, detto Brio, trentanove anni, ha conquistato cinque vittorie sotto la Torre del Mangia oltre a tutta una serie di brillanti piazzamenti nei più importanti Palii nazionali. Tanto professionale e preparato quanto guascone e simpatico, Mari si è perfettamente integrato nell'ambiente di Santa Caterina, un Rione che da qualche anno a questa parte ha dedicato particolare cura all'aspetto dell'aggregazione sociale. La sede di via Isnardi 9 è diventata sempre più luogo d'incontro aperto ai simpatizzanti rossocelesti (e non solo). Qui si tenta di far comprendere la storia e lo spirito dell'evento ai residenti in città e ai numerosi turisti in visita.

La conferma di Andrea Mari è maturata, come affermano gli esponenti del Comitato, in virtù delle sue doti tecniche e carismatiche, per la sua simpatia innata e per l'attaccamento dimostrato ai colori del Rione. Molto semplici le regole d'ingaggio: dare il massimo.

m.e.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport