Palio
Asti

Sanna: «Nuova scuderia e tanta voglia di riscatto»

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/11/2016 alle ore 17:40.
Sanna: «Nuova scuderia e tanta voglia di riscatto» 3
Carlo Sanna a Siena col giubbetto del Leocorno

Carlo Sanna, detto Brigante, uno dei fantini emergenti del panorama paliesco nazionale, ha dato una svolta decisa alla sua attività lavorativa e, di riflesso, alla sua carriera mettendosi in proprio.

Si è spostato nella scuderia fino a poco tempo fa occupata da Andrea Coghe, in località Tassinaia di Monteroni (Siena).

Impegnatissimo nella nuova struttura dove ha sistemato i suoi nove soggetti, due purosangue e sette mezzosangue, Sanna con la consueta pacatezza e disponibiltà, riflette sulla stagione da poco andata in archivio e illustra quelli che sono i programmi per il 2017.

«Finalmente ho fatto il grande passo - esordisce - lo meditavo da tempo ed ora ci sono riuscito. La nuova scuderia è molto bella, non manca nulla per lavorare al meglio. Sto dandoci dentro con decisione perchè ho intenzione di presentarmi in grande spolvero nel nuovo anno.»

Parlami dei tuoi cavalli...

«Ho due purosangue di buona levatura e sette mezzosangue che si sono già messi in bella mostra: Quan King, Piccolo Diavolo, Su Re, Spoon River, Uired, Tighelzoene....»

Nuova scuderia, diversi cavalli e quindi anche tante ambizioni..

«Sicuramente.Cercherò di disputare un’annata di alto livello, cercando di ottenere quella  vittoria di spicco che nel 2016 mi è mancata.»

 Un bilancio della stagione appena conclusa?

«Non particolarmente positiva. A Legnano l’impatto con Giovanni (Atzeni, n.d.r.) mi ha praticamente messo fuori corsa, mentre a Siena, per diverse ragioni, non sono riuscito ad esprimermi come avrei desiderato.»

 Guardiamo avanti allora. Il primo appuntamento di spicco dell’annata sarà Legnano, dove indosserai nuovi colori....

«Si, dopo aver montato per San Bernardino quest’anno nel 2017 correrò per La Flora. Una chiamata che mi ha riempito d’orgoglio. La Flora è una Contrada ambiziosa, con programmi che viaggiano di pari passo con i miei. Ha desiderio di riscatto, esattamente come il sottoscritto. Il traguardo che perseguirò sarà lo stesso della Contrada. Voglio fare bene per ripagarli della fiducia che mi hanno accordato.»

 Dopo Legnano ecco Siena...

«I contatti sono avviati, ci sono bune prospettive di poter esserci. Il Palio di Siena risponde a dinamiche particolari, non riscontrabili negli altri Palii. Finora nelle circostanze in cui ho montato in Piazza del Campo ho sempre fatto il meglio in considerazione dell’esemplare di cui disponevo.»

 Parliamo anche di Asti, l’evento che chiude l’annata paliesca, dove poco più di un mese fa hai difeso i colori di Montechiaro.

«Sono in ottimi rapporti con la dirigenza, c’è sintonia col Rettore Fava. Quest’anno, dopo che ci è stato scartato il primo cavallo alle visite veterinarie, abbiamo visto scemare di molto le nostre ambizioni. Il soggetto che volevo portare al canapo mi dava grandi garanzie. Purtroppo l’imprevisto ci ha pesantemente condizionati. Se ne avrò la possibilità l’anno a venire mi riscatterò.»

Un Carlo Sanna quindi particolarmente motivato. Gli domandiamo infine se abbia già preso contatti con qualche dirigenza per gareggiare in altri Palii, Fucecchio in particolare.

«A Fucecchio le monte si decidono all’ultimo, essendoci la tratta. Anche in questo caso comunque gli agganci non mancano.»

 

 La scheda

Carlo Sanna, detto Brigante, è nato a Sindia, in provincia di Nuoro, nel 1989. Ha corso cinque volte a Siena, debuttando nell’agosto 2014 per il Valdimontone su Osvaldo; luglio 2015, Tartuca, su Mocambo; agosto 2015, Valdimontone, su Raktou; luglio 2016, Bruco, su Reynard King; agosto 2016, Leocorno, su Remistirio.

Ad Asti ha esordito nel 2015 con i colori di San Martino San Rocco. nel 2016 ha corso per il Comune di Montechiaro. A Legnano ha corso il Palio nel 2015 e 2016 per San Bernardino. Nel 2014 ha vinto la “Provaccia” per Sant’Erasmo. 

 Massimo Elia

Tags: palio di asti,Carlo Sanna,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport