Economia e lavoro
Asti

Robella alla guida di Cna Industria

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/12/2015 alle ore 11:25.
robella-alla-guida-di-cna-industria-56e6c010138882.jpg
Da sinistra Robella, Migliarino, Vaccarino e Scanferla (foto Ago)
E' Roberto Robella, titolare della ditta "Co.Me.R srl" di Montechiaro, il presidente della nuova categoria CNA Industria, la cui nascita è stata ufficializzata sabato nel corso dell'assemblea dell'associazione di categoria CNA. Il raggruppamento astigiano si inserisce in un disegno nazionale che vede la CNA, storicamente al fianco di artigiani e commercianti, caratterizzarsi sempre di più come rappresentante delle piccole realtà, comprese le piccole e medie imprese industriali. Nello specifico ad Asti il progetto è nato sulla base di un importante accordo di partenariato con l'associazione di categoria Api Asti, le cui aziende associate possono aderire volontariamente alla nuova divisione (ad oggi le imprese iscritte sono circa 25). «CNA Industria Asti -– ha commentato Robella - nasce per dare più peso, forza e rappresentanza al sistema delle piccole imprese del nostro territorio che hanno difficoltà ad essere riconosciute e sostenute nei loro sforzi imprenditoriali con apposite politiche industriali e sociali da parte dei governi locali».

Tra i relatori il presidente provinciale CNA Guido Migliarino, che ha ribadito la volontà di rappresentare anche le aziende manifatturiere, con l'obiettivo di tornare a creare lavoro, ricchezza e benessere per il territorio astigiano. Per poi ricordare l'iniziativa "Open net imprese", progetto di alleanza con la CNA di Biella per mettere "in rete" i servizi svolti dalle due associazioni a livello provinciale. «Anche se non siamo "vicini di casa" - ha sottolineato - potremo avviare cooperazioni a livello di servizi a favore delle imprese. Si andrà dal banale ma fruttuoso gruppo d'acquisto per abbattere i costi con i fornitori alla "messa in rete" di attività vere e proprie. Per esempio, noi che abbiamo un ufficio fiscale piuttosto nutrito potremmo essere da punto di riferimento anche per l'associazione di Biella».

Presenti all'assemblea, tra gli altri, il presidente nazionale CNA Daniele Vaccarino, il presidente CNA Piemonte Francesco Cudia e il Presidente CNA Industria Piemonte Bruno Scanferla.

e.f.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport