Attualità
Asti

Rasero boccia l'Agrivillage: non si farà

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/10/2017 alle ore 13:20.
Rasero boccia l'Agrivillage: non si farà 3
Il sindaco di Asti Maurizio Rasero

L'Agrivillage a Val Rilate non si farà. E' terminata pochi minuti fa la conferenza stampa del sindaco di Asti Maurizio Rasero nella quale ha ufficializzato il suo no al progetto, e quindi la volontà di non siglare, entro domenica, l'accordo di programma con Regione e Provincia per passare ad una fase successiva dell'iter amministrativo.

«In questo momento l'Agrivillage sarebbe più un danno che un profitto per Asti - ha spiegato il sindaco - E per danno intendo quello sul commercio, sulla vita e su altri aspetti della nostra città. Prima di ufficializzare questa scelta, di certo sofferta, ho voluto parlare con i proponenti dicendo loro che siamo pronti a valutare altre proposte che eventualmente faranno per quei terreni».

Rasero, insieme al vice sindaco Marcello Coppo, presente in conferenza stampa, ha comunque precisato di «aver preso una decisione in assoluta autonomia, senza condizionamenti, senza farsi dettare l'agenda da altri» e aggiunto «che non sono state le implicazioni di tipo ambientale a farmi decidere in questo senso, né di tipo politico».

Secondo i proponenti l'Agrivillage, a fronte di un investimento da oltre 50 milioni di euro, avrebbe portato ad Asti 1 milione di visitatori l'anno e creato centinaia di posti di lavoro, più l'indotto, ma secondo le associazioni di categoria, ambientaliste e di rappresentanza degli agricoltori, l'Agrivillage avrebbe causato una desertificazione del centro storico, un danno ai piccoli produttori locali e tolto posti di lavoro consolidati.

Riccardo Santagati

Tags: agrivillage,asti

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...