Attualità
Villanova e San Damiano
tutti i comuni

Quando il volontariato
diventa risorsa decisiva

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/10/2015 alle ore 07:00.
quando-il-volontariato-brdiventa-risorsa-decisiva-56e6a822a18e82.jpg
Uno scorcio di Tigliole
Le difficoltà economiche hanno come unica soluzione il volontariato, che in Italia è fortunatamente una risorsa che ogni giorno si mostra capace di supplire alle carenze del pubblico servizio. A Tigliole, l'amministrazione del sindaco Massimo Strocco Merlone è partita esattamente da questa considerazione ed ha perciò rivolto un invito alla cigente del posto intitolato "Ricerchiamo cittadini attivi", per sollecitare tutti coloro che ne hanno la possibilità a rivestire un ruolo attivo nel proprio paese. Il sindaco spiega così l'iniziativa: «Un problema quasi irrisolvibile del Comune è la mancanza del personale necessario a prestare tutti i servizi sinora assicurati alla cittadinanza: inoltre, le incombenze aumentano sempre più, ma non possiamo assumere personale.

In questa situazione non resta che sperare nelle persone di buona volontà, che già sono molte, ma non bastano, per cui abbiamo pensato di rivolgere un invito alla popolazione; ci sono molte persone disponibili, che hanno del tempo a disposizione, e magari non sanno delle necessità del Comune. Informandole ci auguriamo che arrivino altri volontari a darci una mano: inoltre, più si è, più il tempo da mettere a disposizione si riduce ed è quindi facile trovarlo.» I volontari potrebbero essere utilizzati in diverse mansioni, rispondenti a diversi progetti di "cittadinanza attiva": ad esempio, nel progetto di educazione ambientale i volontari potranno occuparsi della gestione dell'eco- sportello presso la sede municipale, fornendo informazioni nel settore della raccolta e differenziazione dei rifiuti.

Si potrà essere utili anche nella vigilanza presso la scuola primaria, assistendo all'entrata ed all'uscita dei bambini che frequentano la scuola di Pratomorone, rivestendo la figura del "nonno civic"; ci si potrà dedicare alla valorizzazione del patrimonio storico ed artistico locale in occasione di aperture straordinarie delle strutture più significative poste sul territorio (es. Chiesa romanica di San Lorenzo), ovvero durante mostre ed avvenimenti di particolare rilievo. Particolare importanza rivestono la cura e custodia degli spazi pubblici, che si potranno ottenere con la manutenzione ordinaria degli spazi pubblici, anche con interventi di pulizia e piccola manutenzione di parchi e giardini pubblici, da effettuarsi in gruppi coordinati ed organizzati; infine, ci si potrà dedicare alla vigilanza ed al monitoraggio del territorio, un'attività di prevenzione che potrà essere realizzata anche con l'utilizzo dei mezzi di proprietà comunale.

L'impegno richiesto ai volontari potrà essere anche di poche ore mensili, non ci saranno vincoli di alcun genere ed ogni attività sarà organizzata tenendo conto delle esigenze di ognuno. Ai volontari sarà fornito tutto il necessario per la loro maggiore visibilità e saranno tutelati da un'assicurazione contro ogni possibile rischio derivante dalle attività svolte. La domanda di partecipazione a queste attività di volontariato potrà essere presentata al Comune di Tigliole, mentre altre informazioni potranno essere richiese all'Ufficio Tecnico comunale.

Renato Romagnoli

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport