Cronaca
Asti

Pistola e bicarbonato: assolto verduriere di Asti

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/02/2017 alle ore 08:27.
Pistola e bicarbonato: assolto verduriere di Asti 3
Pistola e bicarbonato: assolto verduriere di Asti

Aveva trascorso un mese in carcere, arrestato dai carabinieri, la scorsa primavera, nel suo negozio di ortofrutta, con il sospetto di essere uno spacciatore. Lo avevano liberato, a distanza di settimane, perché nel frattempo le analisi effettuate avevano messo in luce che la “sostanza stupefacente” che i carabinieri avevano trovato in una vetrinetta in cui vengono conservati i formaggi non era affatto cocaina, bensì semplice ed innocuo bicarbonato.

Quelle accuse erano state archiviate, ma restava il procedimento per una pistola rubata (nel 2013 a Piacenza) che, nell’ambito della stessa perquisizione all’interno del negozio di via don Minzoni, i carabinieri avevano trovato nel vano motore di un frigorifero. Fin dall’inizio Francesco Di Stefano, 31 anni, aveva sostenuto che il bicarbonato e la pistola erano stati messi nel suo negozio da qualcuno al fine di “incastrarlo”: e pochi giorni fa il Tribunale di Asti gli ha dato ragione.

Al termine del processo con rito abbreviato Di Stefano è stato completamente assolto «per non aver commesso il fatto» anche dall’accusa di ricettazione e detenzione illegale di quella pistola rubata.

«Ho sostenuto la tesi della calunnia: qualcuno aveva messo sia la finta droga sia l’arma all’interno del negozio del mio assistito e poi ha chiamato i carabinieri per farlo arrestare ingiustamente», spiega l’avvocato Aldo Mirate che ha difeso Di Stefano in questa a dir poco amara vicenda.

Insieme al giovane era stato arrestato anche un suo dipendente, con le stesse accuse. Ma il Tribunale del Riesame di Torino, a cui l’avvocato Serse Zunino, suo difensore, si era rivolto, aveva annullato l’ordinanza di custodia. Tutte le accuse a suo carico erano infine state archiviate.

Marta Martiner Testa

Tags: tribunale di Asti,asti,processo,verduriere

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport