Cultura e Spettacoli
Nizza Monferrato
tutti i comuni

Per due giorni Nizza
torna la città dei libri

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/10/2015 alle ore 14:00.
per-due-giorni-nizzabrtorna-la-citta-dei-libri-56e6bcb19a8712.jpg
Un momento di "Libri in Nizza", edizione 2014
Nizza Monferrato ritorna città dei libri nel fine settimana del 7 e 8 novembre, per la quarta edizione di "Libri in Nizza". Come di consueto il Foro Boario di piazza Garibaldi si popolerà di romanzi e saggi, scrittori e poeti e soprattutto, in senso ampio, di storie: «Il tema scelto è "Cibo per la mente". Non solo un richiamo alle importanti tematiche affrontate durante l'Expo, ma un modo per fermarsi a riflettere sul significato del "cibo" e della "cultura", nutrimento per il corpo e per l'anima – commenta Laurana Lajolo, ideatrice e direttore artistico della manifestazione – Per rendere ancora più evidente questo legame, i libri presentati vengono abbinati ad alcuni vini dei produttori del territorio, offerti dal Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato».

Tra gli ospiti non solo scrittori ma anche artisti, sportivi, chef e musicisti, ciascuno con una storia da raccontare: dalla presidente ENIT Evelina Christillin al campione del ciclismo Francesco Moser, dal comico Gene Gnocchi al magistrato Nicola Gratteri. Tra le "penne illustri" spiccano Marco Balzano, premio Campiello 2015 con il romanzo "L'ultimo arrivato" e Fabio Genovesi, vincitore invece del Premio Strega Giovani di quest'anno con "Chi manda le onde". Il concerto del jazzista Felice Reggio sul tema della più belle colonne sonore del cinema, animerà la serata del sabato dopo le 21. Presenti in esposizione anche gli stand di editori locali, da Araba Fenice all'acquese Impressioni Grafiche, da Fratelli Frilli Editori alla rivista "Astigiani".

Si amplia inoltre quest'anno la collaborazione con le scuole di Nizza, con una serie di iniziative che coinvolgeranno gli studenti a vari livelli, con momenti specifici e partecipazione all'organizzazione. Dal 3 al 6 novembre in programma incontri con gli studenti: il martedì mattina i bimbi della primaria e della scuola dell'infanzia incontrano autori, a cura di Grappolo di Libri e AIMC; giovedì mattina una proiezione e presentazione per i ragazzi delle medie, con la giornalista Viviana Mazza a presentare "Storia di Malala"; venerdì si ricorda Pier Paolo Pasolini con Mario Nosengo e Davide Cavagnero.

"Libri in Nizza" è una manifestazione organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Nizza Monferrato e dall'Associazione Davide Lajolo. «Credo che anche quest'anno si sia dato vita a un buon programma, ricco di contenuti e vario -– commenta l'assessore alla cultura Massimiliano Spedalieri -– Il coinvolgimento degli studenti è doveroso, poiché si tratta dei lettori di oggi e di domani. Sono soddisfatto di questa iniziativa e spero ci saranno le condizioni per proseguirla anche in futuro».

Fulvio Gatti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport