Palio

Palio, due novità a Legnano
Narduzzi mossiere e nuova pista

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11/02/2016 alle ore 18:32.
palio-due-novita-a-legnanobrnarduzzi-mossiere-e-nuova-pista-56e6c3ac5359f2.jpg
Massimiliano Narduzzi sarà il mossiere del Palio di Legnano
Sono almeno un paio le novità di spicco che riguardano il Palio di Legnano. La prima concerne la nomina del nuovo mossiere in vista del Palio 2016, in programma domenica 29 maggio. Sarà Massimiliano Narduzzi, classe 1963, di Anguillara Sabazia (Roma) a prendere il posto di Renato Bircolotti sul verrocchio legnanese. L’ufficialità della nomina è arrivata nella giornata di oggi, giovedì. Il Collegio dei Magistrati, preso atto delle indicazioni dei Capitani, così come previsto dal Regolamento Generale del Palio di Legnano, ha ufficializzato la nomina.

La seconda novità proveniente da Legnano riguarda invece l’avanzato stato dei lavori della nuova pista per le corse di preparazione al Palio. I lavori, già in fase avanzata, sono in corso in uno spazio alle spalle della Azienda Agricola La Stella, lungo la provinciale che porta a Borsano, poco distante dal nuovo ospedale. Il tracciato ricalcherà a grandi linee quello della pista dello stadio “Mari” dove ogni anno si svolge il Palio. All’incirca identica la lunghezza (20 metri in più della pista dello stadio). La larghezza del nuovo impianto in rettilineo sarà di circa 9 metri e mezzo, in curva di 13 metri. La prima riunione nel nuovo impianto si svolgerà domenica 20 marzo.

Massimo Elia

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport