Palio
Asti

Palio 2014, sarà un'edizione
all'insegna della sicurezza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12/09/2014 alle ore 11:24.
palio-2014-sara-un39edizionebrall39insegna-della-sicurezza-56e689d240dbb2.jpg
La presentazione del Palio 2014 a Palazzo Mazzetti
E' stato lo splendido Palazzo Mazzetti, in corso Alfieri, ad ospitare nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì, la presentazione del Palio, grande evento di domenica 21 settembre. Presenti autorità politiche e paliesche oltre a sponsor, appassionati e addetti ai lavori. A prendere la parola per primo è stato il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti Michele Maggiora, che ha salutato gli intervenuti ricordando i suoi trascorsi palieschi. Ha poi parlato il Sindaco Fabrizio Brignolo, incentrando il suo intervento sulle variazioni regolamentari adottate per garantire maggior sicurezza alla manifestazione.

Brignolo ha in particolare sottolineato il maggior potere decisionale di cui godrà il mossiere, per sanzionare in maniera più severa eventuali forzature o comportamenti irregolari dei fantini tra i canapi. Marco Gonella, presidente del Collegio dei Rettori, ha sottolineato il rinnovato impegno dell'organo da lui presieduto verso un maggior coinvolgimento dei giovani tramite l'iniziativa "Le Radici del Futuro", che nell'anno scolastico 2014-2015 toccherà oltre alle elementari anche le medie inferiori e superiori.

Il Capitano Enzo Clerico ha auspicato di poter assistere ad un evento avvincente, combattuto e del tutto privo di episodi negativi. Ultimo intervento quello di Emanuele Delmonte, direttore del Centro Commerciale "I Bricchi" di Isola d'Asti, sponsor del Palio, che ha evidenziato il proponimento della struttura da lui guidata: il voler creare un legame con il territorio nei suoi diversi ambiti, sociale, culturale e sportivo, approfondendo quando possibile i rapporti con le scuole.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport