Salute e Green
Asti

«Ospedale: necessario un piano di assunzioni»

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/01/2017 alle ore 08:53.
«Ospedale: necessario un piano di assunzioni» 3
L'ospedale di Asti

La categoria Funzione pubblica della Cgil interviene sulla questione del sovraffollamento al Pronto soccorso dell’ospedale Cardinal Massaia. Una questione sollevata nei giorni scorsi dal sindacato delle professioni infermieristiche Nursind, che aveva lanciato l’allarme di un «Pronto soccorso al collasso», cui aveva replicato il direttore generale dell’Asl di Asti, Ida Grossi, ricordando le migliorie apportate per migliorarne la funzionalità.

«Le notizie e i dati sulla situazione dell’ospedale - spiega ora Francesca Delaude (Fp Cgil) - non ci sorprendono. Sono mesi che il Pronto Soccorso è in emergenza e in sovraffollamento e i posti letto dei reparti Medicina A e B saturi. I numeri sono già noti, i contenuti forse un po’ meno. L’emergenza del Pronto Soccorso, quindi, non è solo legata al picco influenzale e al periodo invernale. Come sindacati segnaliamo le gravi e continue difficoltà ormai da tempo».

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Tags: pronto soccorso,Ospedale di Asti,cardinal massaia,asti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport