Sport
Asti

Orange: obbligo di vittoria in semifinale

Dopo la sconfitta nella prima partita, Ramon e compagni si ritrovano con le spalle al muro

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/05/2016 alle ore 10:36.
Jonas (a destra) torna al Palasanquirico come "ex" di giornata
Jonas (a destra) torna al Palasanquirico come "ex" di giornata

Questa sera, martedì, è tempo di big-match. Al Palasanquirico alle 20,45 (diretta tv Raisport) la formazione di Cafù sfida nel match di ritorno l'Acqua&Sapone, una partita delicatissima che Ramon e compagni devono vincere a tutti i costi per portare il discorso qualificazione alla finale scudetto alla decisiva gara-3, eventualmente prevista per giovedì 19 maggio. Nella semifinale d'andata gli abruzzesi hanno sfruttato il fattore-campo vincendo 4 a 2 e avranno quindi a disposizione due risultati su tre per conquistare l'ultimo atto dei playoff (nell'altra sfida si confrontano Rieti e Luparense coi veneti avanti 1-0). Saranno molti i protagonisti di assoluto livello in campo: tra gli ospiti occhi puntati sull'ex Jonas e Burrito, autori di una grande sfida giovedì scorso, oltre che su Mammarella, portiere della Nazionale. I piemontesi dovranno fare a meno dell'infortunato Duarte, restano da valutare le condizioni di Bocao, alle prese con un guaio muscolare.

Davide Chicarella

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport