Cultura e Spettacoli
Asti

Oggi Antonio Manzini per Asti Film Festival

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30/11/2016 alle ore 09:49.
Oggi Antonio Manzini per Asti Film Festival 3
Oggi Antonio Manzini per Asti Film Festival

Antonio Manzini, l’autore dei romanzi di Rocco Schiavone, e l’attore Roberto Herlitzka saranno i primi ospiti di Asti Film Festival. Oggi - mercoledì - l’anteprima dell’edizione 2016 offrirà due conversazioni di grande interesse in attesa del Festival. Organizzato anche quest’anno dal circolo cinematografico Sciarada, è in programma dal 13 al 17 dicembre. L’appuntamento con Manzini è alle 18 all’Enoteca La Buta (via Incisa 16); insieme al direttore artistico Riccardo Costa e alla presidente della Biblioteca Astense Roberta Bellesini, l’autore presenterà il suo ultimo romanzo “Orfani bianchi”, edito da Chiarelettere.

Ma sarà anche l’occasione per parlare della sua esperienza come creatore del personaggio di Rocco Schiavone, interpretato nella serie di Rai 2 da un amico di Asti Film Festival, Marco Giallini. Alle 21 ci si sposterà in Sala Pastrone per applaudire Roberto Herlitzka, che riceverà iel premio della Commissione critica del Festival. Herlitzka, torinese di nascita, ha vinto un David di Donatello per “Buongiorno, notte” di Marco Bellocchio e due Nastri d'Argento. Più di recente ha lavorato nel film di Paolo Sorrentino “La grande bellezza”, vincitore dell'Oscar come Miglior Film Straniero nel 2014.

Dopo la premiazione sarà inaugurata la sezione in concorso La prima cosa bella, dedicata ai lungometraggi opere prime, con la proiezione del film “Calcolo infinitesimale” di Enzo Papetti e Roberto Menini-Merot. Il pubblico incontrerà il protagonista, l'attore Luca Lionello. Un’altra anteprima del Festival è in programma mercoledì 7 dicembre alle 18.30, sempre in Sala Pastrone. In calendario l'incontro con il regista Gianni Amelio, che presenterà al pubblico astigiano il suo romanzo Politeama, edito da Mondadori. L'incontro sarà moderato dal direttore di Film Tv, Mauro Gervasini, e da Roberta Bellesini Faletti.

Anche la sesta edizione di Asti Film Festival sarà composta da tre sezioni in concorso, Asti Doc (documentari), Asti Short (cortometraggi) e La Prima Cosa Bella. «Non solo film di grande qualità - anticipa Riccardo Costa - ma anche incontri con i protagonisti, eventi speciali dedicati ai maestri del Cinema Italiano, presentazioni libri in collaborazione con la Biblioteca Astense.» Il programma sarà strutturato in modo da consentire agli studenti astigiani la partecipazione al maggior numero di incontri con i protagonisti del Cinema italiano. Oltre alla giuria critica per le sezioni in concorso, ci sono anche due particolari giurie composte dal pubblico in sala e dai ragazzi delle scuole, coordinati dal regista astigiano Giuseppe Varlotta e dai loro insegnanti.

r.n.p.

Tags: Antonio Mazzini,Rocco Schiavone,asti,Asti Film Festival

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport