Economia e lavoro
Asti

Nuovo tentativo di vendita
per gli uffici Aci di piazza Medici

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21/01/2016 alle ore 07:00.
nuovo-tentativo-di-venditabrper-gli-uffici-aci-di-piazza-medici-56e6c24ee2b4a2.jpg
L'ingresso principale agli uffici Aci dal cortile di piazza Medici
E' di circa 100 mila euro lo "sconto" che l'Aci di Asti fa sullo storico immobile di piazza Medici in vendita da qualche anno ma senza acquirenti abbastanza interessati da farsene carico. E' stato pubblicato il nuovo avviso che fissa al 5 febbraio la data in cui si terrà presso lo studio del notaio Gili, l'asta per la vendita dei tre lotti in cui è stato smembrato il grande ufficio. In un primo tempo, la vendita era stata fatta in blocco: oltre 500 metri quadri con una ventina di vani a disposizione.

Andata deserta l'asta (non si è presentato nessuno neppure per andare a visitare i locali), il Commissario Straordinario, nel luglio scorso, ha disposto il frazionamento dell'immobile in tre singole unità che dispongono di ingressi ed impianti autonomi: uno che comprende gli attuali uffici del Presidente e di rappresentanza con affaccio in via Battisti, il secondo oggi adibito a sportello Aci e il terzo che attualmente è sede del Pra di Asti. Con prezzi variabili fra i 360 e i 403 mila euro. Ma anche questo secondo tentativo non aveva trovato interesse da parte di acquirenti. Ora la terza proposta, sempre in asta, con gli stessi tre uffici che hanno subito ritocchi al ribasso nel prezzo: da 324 mila a 362 mila euro.

Chiunque fosse interessato all'asta può trovare tutti i dettagli sul sito www.asti.aci.it sotto gli avvisi immobiliari delle gare nella sezione "amministrazione trasparente" oppure può prendere appuntamento presso la segreteria di piazza Medici 21 (telefono 0141/593534 oppure automobilclubasti@gmail.com. Per presentare le offerte c'è tempo fino alle 12 del 4 febbraio presso lo studio del Notaio Gili in piazza Statuto 1.

d.p.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport