Attualità
Asti

“Noi per Asti” chiede bus per Asti Lido e discoteche

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23/06/2016 alle ore 11:01.
“Noi per Asti” Asti Lido politica discoteche proposta Asti 2016 autobus Loft Club Vanilla Summer giovani estate Asti Ovest
(immagine d'archivio)

Il consigliere Federico Garrone (Noi per Asti) interviene su una questione di trasporti pubblici attinente ai giovani che, durante l’estate, devono raggiungere il parco acquatico Asti Lido davanti all’Asti Ovest, sia autonomamente, sia con gli animatori dei centri estivi. «La fermata del pullman cittadino è situata su una strada a scorrimento veloce», spiega Garrone in un’interpellanza ricordando che, proprio i centri estivi, spesso utilizzano navette noleggiate con costi che si ripercuotono sulle rette settimanali sostenute dalle famiglie.

Se i giovani potessero usare i mezzi pubblici gli stessi sarebbero più accessibili, ma per fare questo il consigliere chiede al sindaco se sia possibile spostare, solo per il mese estivo, la fermata del bus all’interno del piazzale antistante il parco acquatico. «Se così non fosse - continua Garrone - chiedo di sapere se sia possibile organizzare un apposito sistema di trasporti pubblici che dal centro cittadino raggiunga l’Asti Lido».

Analoga proposta per le discoteche poste ai margini della città, come il Loft Club di via Antico Ippodromo e il Vanilla Summer Club di via Draga. I ragazzi, prendendo il bus, eviterebbero l’aggravante della guida notturna e «le problematiche legate all’assunzione di alcolici».

Tags: Asti Lido,Asti Ovest,Autobus,Discoteche

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport