Attualità
Nizza Monferrato

Nizza, in funzione l’ecocentro comunale

L'ecocentro è utilizzabile solo dai residenti a Nizza Monferrato, ai quali viene consegnata l'apposita “ecocard”. L'intero spazio è videosorvegliato e sono vietati gli abbandoni abusivi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21/06/2016 alle ore 16:00.
Nizza 2016 ecocentro comunale rifiuti
L'ecocentro comunale in strada Alessandria a Nizza

È in funzione da alcune settimane l'ecocentro comunale. Si trova in strada Alessandria, vi si accede svoltando a destra e proseguendo a lato delle ultime costruzioni dell'area industriale che costeggiano la strada provinciale che conduce fuori da Nizza. La struttura è in funzione il lunedì e il giovedì dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 17; apertura anche il sabato mattina dalle 9 alle 13. Chiusura, qualunque sia il giorno, durante tutte le festività civili e religiose.

All'interno è presente personale addetto per indicazioni e una serie di vani dentro cui conferire le diverse categorie di rifiuti. L'area nasce allo scopo di permettere una migliore differenziazione, nonché una destinazione per i materiali di smaltimento più complesso. Queste le categorie: vetro; rifiuti solidi urbani; carta e cartone; plastica e lattine; organico; abbigliamento/abiti usati; ferro/metallo; legno; macerie da piccoli lavori edili; oli e grassi vegetali; rifiuti ingombranti; toner e cartucce. Si segnala inoltre la conferibilità di categorie indicate come R1 (freddo e clima frigoriferi), R2 (altri elettrodomestici di grandi dimensioni/lavatrici), R3 (monitor/televisori), R4 (piccoli elettrodomestici), R5 (apparecchi illuminanti e neon).

Vi si possono portare anche sfalci e ramaglie, farmaci scaduti, batterie/pile e altri accumulatori. Si accede alla struttura uno per volta, a piedi oppure in autovettura purché a passo d'uomo. Presso l'ufficio sulla sinistra è necessaria la registrazione. L'ecocentro è infatti utilizzabile solo dai residenti a Nizza Monferrato, ai quali viene consegnata l'apposita “ecocard”. L'intero spazio è videosorvegliato e sono vietati gli abbandoni abusivi. Per qualsiasi dubbio, il riferimento è l'ufficio Lavori Pubblici del Comune: tel. 0141-720514. Si può anche scrivere a p.masoero@comune.nizza.at.it

Tags: Nizza,Ecocentro,rifiuti

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport