Salute e Green
Asti

Nell’astigiano registrati 90 casi. Cos’è l’Associazione
“Ama” e come opera

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/04/2014 alle ore 17:16.
nellastigiano-registrati-90-casi-cose-lassociazionebrama-e-come-opera-56e67b11346332.jpg
Nell’astigiano registrati 90 casi. Cos’è l’Associazione“Ama” e come opera
In provincia di Asti i casi registrati di autismo sono circa 90. Questo dato arriva dall’A.M.A., l’Associazione Missione Autismo Onlus, un’associazione di volontariato nata nel 2009 da alcuni genitori del Piemonte A.M.A. che sostiene le famiglie di soggetti affetti da autismo nel diffondere attraverso la formazione e l’informazione la conoscenza della patologia così da consentire il completo inserimento dei ragazzi del contesto in cui vivono, sia a scuola che nel tempo libero.

Spirito dell’A.M.A., la convinzione che l’educazione sia alla base del progetto di vita di questi ragazzi e che questa debba essere personalizzata, precoce intensiva e strutturata secondo metodologie specifiche basate sull’analisi del comportamento e inquadrate in strategie a lungo termine. A questo fine, l’associazione chiede un sostegno e una politica programmata che investa in modo adeguato su questa patologia e di conseguenza educatori e personale formato all’interno dell’ambiente scolastico per conseguire un progetto educativo e didattico personalizzato.

L’associazione A.M.A. è presieduta da Paola Bombaci, organizza convegni, progetti di consulenza e condivide materiale educativo ma anche progetti educativi a sostegno dell’attività quotidiana, incontri di auto mutuo aiuto per le famiglie e incontri aperti per aumentare la socializzazione. Tra i progetti futuri: organizzare attività di svago e di sport per i soggetti autistici, sostenere l’inserimento degli adolescenti nel mondo del lavoro e soprattutto creare un centro ad Asti per realizzare progetti di intervento specifici per l’autismo. Per saperne di più: www.amaautismo.altervista.org oppure info@amaautismo.it

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...