Attualità
Asti

Mutui, ad Asti la domanda cresce del 47,7%

Questo certifica la crescente fiducia delle famiglie verso il futuro e trova conferma anche nell’incremento dell’importo medio richiesto per prestiti finalizzati o personali

Stampa Home
Articolo pubblicato il 17/07/2016 alle ore 04:55.
mutui prestiti finanziari Asti 2016
(immagine di repertorio)

Il primo semestre dell’anno in corso ha visto consolidarsi la crescita delle domande di credito da parte delle famiglie.

Questo certifica la crescente fiducia delle famiglie verso il futuro e trova conferma anche nell’incremento, nel primo semestre del 2016, dell’importo medio richiesto sia per prestiti finalizzati, con valore di 5.533 euro, sia per prestiti personali con importo medio pari a 12.452 euro.

Per quanto concerne la domanda di mutuo, in Piemonte a farla da padrona è proprio Asti. La nostra città, infatti, ha fatto registrare un incremento del 47,7% rispetto al primo semestre del 2015, seguita da Cuneo (+41,5%), mentre Torino ha fatto segnare un +22,8%. L’importo medio richiesto in regione è di 113.190 euro, mentre ad Asti l’importo medio si è attestato sui 107.165 euro.

Per quanto concerne la domanda di prestiti finalizzati, Asti ha fatto registrare un in cremento dell’11%, mentre Torino solo del 10,3%. L’importo medio richiesto in Piemonte è di 6.251 euro, mentre quello di Asti è di 6.168 euro.

Anche la domanda di prestiti personali ad Asti ha fatto registrare una crescita, anche se più limitata. L’incremento si attesta attorno al 4,7%, con un importo medio del 12.257 euro, mentre l’incremento medio in Piemonte è del 2,3% con un importo medio richiesto di 12.113 euro.

Dopo un lungo periodo di debolezza nei primi sei mesi dell’anno si certifica la dinamica positiva della domanda dei prestiti.

Tags: Mutui

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport