Cultura e Spettacoli
Asti

Musica: momento d'oro per Chiara Dello Iacovo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/02/2017 alle ore 10:28.
Musica: momento d'oro per Chiara Dello Iacovo 3
Musica: momento d'oro per Chiara Dello Iacovo

Ha scoperto pochi giorni fa di essere arrivata seconda nella sezione Opera Prima del Premio Tenco, cui ha partecipato lo scorso autunno, la cantante astigiana Chiara Dello Iacovo.

L’occasione è stata la partecipazione, ad Aosta, allo spettacolo “Lontano, lontano”, terza edizione dei “Tenco Talks” nell’ambito della “Saison culturelle 2016/2017”. L’evento voleva ricordare, a 50 anni dalla morte, la musica e le parole di Luigi Tenco, con una produzione originale. Sul palco Morgan insieme a voci fresche che raccontano l’inquietudine della nostra contemporaneità, così vicina e così lontana da quella che pose fine alla vita del noto cantante.

Insieme a Chiara Dello Iacovo erano presenti infatti Francesco Motta e Vanessa Yorke, le rivelazioni del Premio Tenco 2016. Oltre ad un ospite speciale, il cantautore folk canadese Bocephus King.

«Ho cantato due canzoni, come tutti gli altri concorrenti, ad eccezione di Morgan che si è esibito più a lungo», racconta Chiara. «Dovevamo infatti proporre un brano nostro e uno di Tenco. Io ho scelto “Donna”, tratto dal mio primo album “Appena sveglia”, e “Tu non hai capito niente” di Tenco. Inoltre il direttore artistico del Premio Tenco, Enrico De Angelis, che ha presentato la serata, ha intervistato sul palco tutti noi. E nel mio caso ha detto pubblicamente che sono arrivata seconda nella sezione Opera Prima del Premio Tenco, vinta da Francesco Motta, quando si sapeva solo che ero arrivata tra i cinque finalisti».

Intanto la cantante astigiana ha cominciato il lavoro di registrazione del suo secondo album. «Le canzoni le ho già scritte tutte – ricorda – in un periodo di circa due anni. Sono tratte da esperienze molto diverse per cui posso dire che non si tratterà di un album incentrato su un argomento in particolare». Al contempo la cantante astigiana continuerà l’”Uscita d’emergenza tour”, che la porterà ad esibirsi, dal 16 al 25 febbraio, in sei città, dal Sud al Nord d’Italia. Un tour che ha visto, a gennaio, anche una pre-tappa astigiana, precisamente al Diavolo Rosso. «Come tutte le volte che mi esibisco ad Asti – ha confidato la cantante – non posso dire di essere stata pienamente soddisfatta. Asti è la mia città natale, rappresenta il passato, e mi inibisce sempre un po’. Altrove ho soddisfazioni più grandi».

Elisa Ferrando

Tags: Chiara Dello Iacovo,Musica,asti,Premio Tenco

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Moncalvese U12 in rosa argento tricolore

    21-06-2017
    Impresa da ricordare per le giovanissime “furie rosse” aleramiche. La formazione della Moncalvese under 12 femminile di hockey conquista infatti...
  • Calcio: è nato l'Alfieri Asti

    10-06-2017
    Il club avrà i colori biancorossi tipici dei galletti, nuovo anche il logo della società in cui figura il numero cinque in ricordo di Luca...