Scuola media Brofferio - Martiri

Lo sport fa bene

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/03/2017 alle ore 11:25.
Lo sport fa bene 2
Lo sport fa bene

Le giornate si allungano e piano piano sta arrivando la primavera con le sue belle giornate di sole e il cielo azzurro. Durante queste giornate è bene che si faccia un po’ di sport sia esso una disciplina in particolare oppure anche solo una “semplice” corsa intorno a casa.
Lo sport, oltre a fare bene all’aspetto fisico, fa bene anche al nostro aspetto interiore, infatti migliora la qualità della vita. Chi pratica sport è più sicuro, ha maggiore autostima, ha una memoria migliore e “risente meno di problemi psicofisici rispetto ai sedentari” come dice mio padre che, tre volte a settimana, va a fare sport. Poi lo sport migliora l’umore, infatti alcuni studi hanno evidenziato come l’inattività sia collegata a livelli più alti di depressione, mentre la pratica sportiva sarebbe associata a una riduzione di questi livelli migliorando il tono dell’umore. Inoltre aiuta a pensare più lucidamente.

Quante volte facciamo quattro passi per schiarirci le idee (e spesso funziona): facendo attività fisica, il cervello si “distrae” da un problema che ci assilla e questo permette di ricaricarci e vedere la questione da un altro punto di vista. Poi ci fa stare bene. La produzione di sostanze chimiche nel cervello associato ad altri cambiamenti a livello fisico ci fanno sperimentare una sensazione di benessere generale e questo ormai è cosa nota.
Ma fare sport è anche altro: cambiamenti nella percezione del proprio corpo, conoscenza di persone nuove, divertimento, un po’ di tempo libero da dedicare a sé, scoperta dei propri limiti, e infine si prevengono gli effetti dell’invecchiamento. Chiunque può trovare la propria motivazione nel fare dello sport; partendo ognuno da una propria esperienza e aspettativa si arriva alla medesima conclusione. Per questo io consiglio, dai ragazzi e ragazze, se c’è una giornata di sole godetevela e andate a fare quattro passi invece di stare davanti alla televisione o al cellulare.

Cecilia Roasio 2°E

Tags: scuola media brofferio martiri

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...