Cultura e Spettacoli
Costigliole e Valtiglione
tutti i comuni

L’estate di “Paesaggi e oltre”
fra teatro, musica e passeggiate

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/08/2015 alle ore 07:00.
lestate-di-paesaggi-e-oltrebrfra-teatro-musica-e-passeggiate-56e6a503aa25b2.jpg
"Ofelia non deve morire" con Patrizia Camatel
Prosegue con tanti appuntamenti durante il mese di agosto il cartellone del festival "Paesaggi e oltre", promosso dall'Unione collinare "Tra Langa e Monferrato", con la direzione artistica di Teatro degli Acerbi e Arte & Tecnica, che sta riscuotendo grande interesse tra il pubblico. Dopo gli eventi che hanno dato avvio alla stagione, giunta alla 14esima edizione, il festival riprende oggi a Castagnole Lanze, dove alle 17,30 si terrà un'originale passeggiata tra i cortili e le vie del centro storico, con interventi teatrali lungo il percorso. Il tema sarà i "Cortili Shakespiriani", con una selezione di scene curate dall' Associazione Scarpette Rosse e spettacolo finale con Patrizia Camatel. Apericena finale. Mercoledì prossimo, 12 agosto, alle 21,30, a Montegrosso, nella cornice suggestiva della piazza del Castello teatro popolare sotto le stelle: Teatro degli Acerbi e Faber Teater presentano un loro cavallo di battaglia, "Paisan, ritratti di gente di collina".

Lo spettacolo recupera la tradizione del varietà: «Tre attori e un fisarmonicista danno vita a una girandola di personaggi e situazioni che si muovono intorno alle bancarelle del mercato, il luogo, forse l'ultimo, che permette alla gente di incontrarsi e di confrontarsi, alla cultura di un territorio di crescere, integrarsi e trasformarsi. Questo luogo, magico e variopinto, diventa il pretesto per parlare di "paesanità", della ricchezza di un paesaggio umano che va tutelato e di cui bisogna essere fieri», spiegano gli artisti che porteranno in scena lo spettacolo. In scena Dario Cirelli, Fabio Fassio, Elena Romano con Marco Andorno. Testi e regia sono di Fabio Fassio, Giuseppe Morrone e Aldo Pasquero. Ingresso 8 euro. "Paesaggi e oltre" prosegue venerdì 14 agosto, alle 21,15, sulla piazza della chiesa della frazione San Michele di Costigliole, con un concerto esclusivo dal titolo "I suoni della tradizione" con due musicisti d'eccezione, i fisarmonicisti Walter Porro ed Eligio Gontier.

Martedì 18 agosto, alle 17, a Montegrosso, nel salone dell'oratorio, un appuntamento per i bambini: le "Storie a perdicollo", con racconti, favole e canzoni con il Faber Teater.
Domenica 23 agosto, alle 17,30, nella frazione Annunziata di Costigliole si terrà la passeggiata sul sentiero che porterà "Dal rio Bragna alla valle del Tanaro per antiche strade medievali", animata dallo spettacolo "Sensi", presentato dell'Arcoscenico sul sagrato della chiesa di Sant'Anna. Gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. Info: tel. 339/2532921. Programma completo disponibile su siti internet www.langamonferrato.it, www.arte–e–tecnica.it, www.teatrodegliacerbi.it, e sulle pagine facebook e twitter.

Marta Martiner Testa

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport