Salute e Green
Asti

Le iniziative di Sport in piazza e nei parchi

L'assessore Basso: «Abbiamo pensato ad un cartellone di proposte per promuovere la cultura del benessere tra gli Astigiani, dagli zero ai 99 anni»

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04/06/2016 alle ore 11:55.
Sport, ad Asti le iniziative dell'estate in movimento
Sport, ad Asti le iniziative dell'estate in movimento

Dai centri estivi ai mercoledì del benessere, fino ai maxi schermi per seguire le Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Sono le proposte del Comune per invitare gli Astigiani a trascorrere un’estate all’insegna del movimento e dello sport all’aria aperta, in un’ottica di benessere a 360°.

Il programma delle iniziative è stato presentato in Municipio dall’assessore allo Sport Beppe Basso, affiancato da colleghi di Giunta e funzionari degli uffici.

«Abbiamo pensato ad un cartellone di proposte - ha esordito Basso - per promuovere la cultura del benessere tra gli Astigiani, dagli zero ai 99 anni».

Tutte iniziative indicate nella brochure “Un’estate in movimento”, pubblicata dall’Amministrazione. Si parte dai centri estivi, con la presentazione delle proposte delle agenzie educative del territorio dedicate a bambini e ragazzi. «A questo proposito - ha sottolineato l’assessore ai Servizi sociali, Piero Vercelli - anche quest’anno abbiamo sostenuto, come Amministrazione, la promozione di tutte le iniziative del territorio e l’inserimento di numerosi ragazzi disabili o seguiti dalle Politiche sociali, secondo le indicazioni di preferenza dei genitori». Un sostegno partito nel 2007, di cui l’anno scorso hanno beneficiato 70 ragazzi appartenenti a famiglie in difficoltà economica e 70 disabili, che hanno potuto contare sull’assistenza di personale di assistenza loro dedicato.

Accanto alle proposte dedicate ai più giovani, ecco il programma dedicato anche agli adulti. Intitolato “Mercoledì del benessere”, prevede attività sportive gratuite per tutti i cittadini ogni mercoledì dall’8 giugno al 13 luglio. Dopo l’inaugurazione di mercoledì 8 giugno alle 18 in piazza San Secondo, vedrà tre diverse location che diventeranno palestre a cielo aperto. In piazza San Secondo, dalle 19 alle 22.30, si terranno attività sportive per ragazzi e adulti: corsa (partenza ore 19), nordic walking (partenza ore 19), gruppi del cammino (dalle 19 partenza ogni ora), fitness & gym (dalle 19.30 alle 22.30). Nello specifico si potranno praticare zumba, jumping, cross cardio, kgt, power jump, piloxing, latino americano, pole dance, functional, afro, motion, urban dance, spinning, hip hop, pilates, aikido, contemporanea, capoeira.

Il Parco della Resistenza, dalle 18 alle 20, ospiterà invece varie attività per bambini: parco avventura, zumba kids, hip hop, scherma, asinelli e cavallini, giostre per bambini (con un biglietto omaggio per ogni bambino offerto dalla ditta Sforzi). Altre attività sportive per adulti e bambini al parco Lungotanaro, sempre dalle 18 alle 20. Qui ci si potrà cimentare con pattinaggio a rotelle, inline, rollerblade, in -Trinity, scherma, e passeggiare sulla groppa di asinelli e cavallini.

L’attività sportiva sarà collegata anche alla corretta alimentazione. Ecco, allora, l’iniziativa correlata “Il ristoro del benessere”, sostenuta dall’associazione “Asti insieme”, con 14 locali astigiani che proporranno aperitivi, cocktail o piatti salutistici (bar 3 bicchieri, Tuit Eataly, Hard cafè, Caffè Garibaldi, Ristorante bar Reale - Befed, Cafè Bistrot, bar San Secondo, Caffè degli artisti, Old river, Caffè del Santo, Gelateria La venexiana, Gina la piadina, Caffè San Carlo, Buster coffee).

A completare l’offerta, lo spettacolo teatrale Sporting, in programma martedì 28 giugno alle 21 al Teatro Alfieri, tratto dal romanzo “Independiente sporting” di Mauro Berruto, ex allenatore della Nazionale italiana di pallavolo.E, dal 5 al 21 agosto, l’allestimento di due maxi schermi nell’androne del Municipio, in piazza San Secondo, per seguire le olimpiadi di Rio de Janeiro (oltre alla paraolimpiadi dal 7 al 18 settembre). «Un’occasione - ha concluso Basso - per seguire le gare dei cinque olimpionici astigiani che vi parteciperanno».

Elisa Ferrando

Tags: sport,estate,olimpiadi,asti,parchi,salute,green

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport