4 spassi insieme
Asti

Le colline dei bambini
per un turismo familiare

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02/02/2014 alle ore 14:30.
le-colline-dei-bambinibrper-un-turismo-familiare-56e66a6587bbb2.jpg
Anche l'Astigiano punta ad incrementare il turismo per famiglie
Le colline del basso Piemonte come luogo ideale per vacanze "a misura di bambino". E' questo il progetto che stanno portando avanti l'Ente del Turismo Alba Bra Langhe Roero, AstiTurismo e Alexala, risultato vincente nel bando regionale per la diffusione della Cultura di Parità per Tutti, settore turistico.

Gli ideatori l'hanno chiamato progetto "Baby's Hills - Le colline dei bambini" e ne spiegheranno i dettagli in alcuni appuntamenti volti a sensibilizzare gli operatori del territorio, anche dell'Astigiano, per aiutarli a sviluppare una nuova cultura dell'accoglienza, "capace di riconoscere e soddisfare le esigenze e le aspettative dei bambini e delle loro famiglie". La presentazione del progetto sarà a cura di Alessandro Zanon di Global Tourist mentre l'esperto nella gestione di strutture alberghiere e destinazioni rivolte al target famiglie, Alfredo Monetti, affronterà il tema "L'ospitalità a misura di famiglia".

Gli incontri si terranno in giornate diverse nei tre territori coinvolti: ad Asti l'appuntamento sarà alla Camera di Commercio giovedì 6 febbraio alle ore 9. Tutti gli operatori del settore possono iscriversi (fino all'esaurimento dei posti disponibili) inviando una mail all'ATL (o chiamando al telefono) specificando il nome dell'azienda, i dati del partecipante, una mail e un recapito telefonico.

Per quanto riguarda l'Astigiano è possibile rivolgersi a ATL AstiTurismo, booking@astiturismo.it (0141/320978)

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport