Attualità
Asti

L'Agenzia delle Entrate "scrive" a 300 astigiani

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07/07/2017 alle ore 08:43.
L'Agenzia delle Entrate "scrive" a 300 astigiani 3
L'Agenzia delle Entrate "scrive" a 300 astigiani

Sono oltre 6mila in Piemonte, 292 nell’Astigiano, gli avvisi dell’Agenzia delle Entrate inviati in questi giorni ai cittadini che, in base ai dati dell’Ente, nel 2014 non hanno dichiarato in tutto o in parte alcuni redditi percepiti nel 2013.
Ai contribuenti, quindi, viene data la possibilità, prima di un eventuale avviso di accertamento, di giustificare l’anomalia o presentare una dichiarazione integrativa, mettendosi in regola e beneficiando della riduzione delle sanzioni.

I cittadini che ricevono la comunicazione possono chiedere chiarimenti rivolgendosi a uno dei Centri di assistenza multicanale dell’Agenzia (848.800.444 da telefono fisso e 06.96668907 da cellulare, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17, selezionando l’opzione “servizi con operatore - comunicazione direzione centrale accertamento). In alternativa, possono rivolgersi agli uffici proviciali dell’Agenzia.

e.f.

Tags: agenzia delle entrate,asti,Tasse

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...