Cronaca
Asti

Ladri entrano al terzo piano e smurano cassaforte

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/09/2016 alle ore 15:28.
Ladri entrano al terzo piano e smurano cassaforte 3
Il buco lasciato dai ladri, dopo aver portato via la cassaforte

Un furto così spregiudicato che i proprietari di casa hanno fatto fatica a comprendere subito come fosse potuto capitare. Di sera, in pieno centro storico, in un condominio abitato da decine di famiglie, i ladri sono riusciti a scalare tre piani di balconi dal cortile per introdursi in un appartamento, smurare a colpi di martello e scalpello una cassaforte, gettarla nel cortile sottostante, ridiscendere per vie acrobatiche e darsi alla fuga.

E' accaduto in via Natta, giovedì sera e qualche vicino di casa ha anche sentito dei rumori ed avvertito le forze dell'ordine, ma i ladri sono stati più veloci e discreti e il mattino dopo la brutta sorpresa è stata dei proprietari, i quali, rientrati a casa dopo una vacanza, hanno trovato l'enorme buco in camera di letto dove, sotto lo specchio, si trovava la cassaforte: il muro sventrato, tanto da scoprire persino le tubature dell'acqua, del gas e i fili della luce. Le macerie sul pavimento e la cassaforte sparita. Dentro vi erano custoditi i gioielli di famiglia oltre a francobolli e corrispondenza da collezione.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport