Economia e lavoro
Asti

La Nuova Provincia tra i “fedeli al lavoro”

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23/11/2016 alle ore 09:22.
La Nuova Provincia tra i “fedeli al lavoro” 3
La Nuova Provincia tra i “fedeli al lavoro”

Domenica mattina, in un Teatro Alfieri gremito di persone, la Camera di Commercio di Asti ha premiato 20 lavoratori e 52 imprese che hanno partecipato al Bando 2016 per la Fedeltà al lavoro e il Progresso economico. Questo riconoscimento, che fu istituito negli Anni Cinquanta, ebbe cadenza annuale fin verso il 1995, poi dal 2002 ha iniziato ad essere assegnato ogni due anni. Alla tradizionale manifestazione erano presenti, oltre al presidente della Camera di Commercio Renato Goria, numerose autorità civili e militari.

I premi di questi ultimi anni sono, soprattutto visto i difficili momenti, rilevante testimonianza dell’energia e dell’impegno che i lavoratori e gli imprenditori hanno messo a disposizione per contrastare la crisi economica e sociale del nostro Paese. Sul Palco del Teatro Alfieri, sono salite persone che hanno dedicato almeno trent’anni di lavoro allo stesso titolare o imprenditori con almeno venticinque anni di gestione e operanti in ogni settore. Hanno salito la scaletta che porta al Palco, realtà piccole e meno piccole, che lavorano per il proprio paese o città oppure esportano in tutto il mondo sempre con serietà e professionalità e attenzione per la propria clientela.

Tra le Società di capitali, a ricevere la preziosa targa, anche Roberta e Andrea Cirio editori de La Nuova Provincia che con sessant’anni di ininterrotta attività nel settore della comunicazione sono state, tra le aziende partecipanti, una delle più longeve. Grazie a loro il bisettimanale astigiano si è adeguato ai tempi, arricchendosi di inserti e di “speciali”, facendo la sua comparsa on line, con fotogallery, servizi, approfondimenti e pagine sempre aggiornate.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Tags: la nuova provincia,asti,camera di commercio

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...