Attualità
Nizza Monferrato
tutti i comuni

Individuate discariche abusive
in diverse aree del Nicese

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/03/2015 alle ore 07:00.
individuate-discariche-abusivebrin-diverse-aree-del-nicese-56e69c154f0422.jpg
Gianni Cavarino indica alcuni luoghi di scarico abusivo
L'area di via Volta è stata liberata da circa 5 tonnellate di rifiuti abbandonati abusivamente, anche a seguito delle molteplici segnalazioni di cittadini, ma gli interventi del Comune contro i "furbetti della spazzatura" proseguono. «Dopo questa importante bonifica abbiamo ricevuto indicazioni in merito ad altri siti oggetto di scarico illecito -– spiega il vice sindaco Gianni Cavarino -– In modo congiunto Ufficio Tecnico, Polizia Municipale e Protezione Civile hanno eseguito un monitoraggio sul territorio per individuare le zone più critiche». Complessivamente, anche in questo caso, la spesa per la rimozione dei rifiuti sarà di circa 3000 euro: «Un costo extra a carico della collettività, e cioè dei cittadini. Abbiamo individuato come zone critiche vari punti nei pressi delle arcate della tangenziale. Altrettanto problematici sono i dintorni di strada Baglio».

L'opera di rimozione era programmata per essere svolta piuttosto rapidamente nel corso di questa settimana. Per combattere effettivamente il fenomeno, oltre a rimediare agli effetti, è necessario secondo Cavarino agire sulle cause, cioè individuare i responsabili degli abbandoni: «Abbiamo già avuto alcune segnalazioni e stiamo indagando velocemente. Anticipo fin d'ora che l'incivile riconosciuto colpevole pagherà per tutti». Il Vicesindaco si chiede, tra l'altro, perché proseguano gli scarichi abusivi quando c'è, a chiamata, un servizio di ritiro settimanale dei rifiuti ingombranti (è sufficiente contattare l'Ufficio Relazione con il Pubblico del municipio). Quanto alla raccolta differenziata, Nizza raggiunge il 65%. Commenta Cavarino: «Ringrazio tutti i cittadini che differenziano correttamente. Si tratta già di una buona percentuale, il nostro obiettivo comune deve essere quello di migliorarla ulteriormente».

f.g.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport