Cronaca
Asti

Incidente del bus: parla un testimone a bordo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/11/2016 alle ore 08:51.
Schianto del bus: parla un testimone a bordo 3
Ezio Bona, alla guida del bus, due ore prima dello schianto mortale (foto Pletosu)

Nel caso di incidenti stradali o eventi che prevaricano la nostra volontà si parla spesso di appuntamento con il destino. Questo è sicuramente il caso di uno dei passeggeri del pullman incidentato a Vigliano il quale si è trovato, suo malgrado, testimone dell'evento per una manciata di minuti. Lui è M.O., 47 anni di Costigliole d'Asti. L'uomo è disposto a raccontarci la sua storia, a patto che non venga divulgata la sua identità. Non ci tiene ad avere visibilità. M.O. non è un pendolare abituario e venerdì mattina ha preso per un soffio il pullman delle 10,30 per Canelli.

«E' stata una mattinata iniziata male – ci racconta – sono arrivato ad Asti in ritardo e in ritardo avrei dovuto ripartire. Invece per un soffio sono riuscito a prendere il bus. Pensi, in quel momento mi sono sentito davvero fortunato».

La sua fortuna dura poco, infatti, perché neanche mezz'ora dopo c'è lo schianto.

Intanto il nostro giornale ha trovato una foto dello stesso autobus, con alla guida Ezio Bona, l'autista deceduto, mentre, appena due ore prima del fatto, attraversa il ponte di corso Savona in direzione di Asti.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Lucia Pignari

Tags: asti,Vigliano d`Asti,gelosobus,incidente mortale

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport