Cronaca
Asti

In treno senza ticket, ma con soldi e fumo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/04/2017 alle ore 09:11.
In treno senza ticket, ma con soldi e fumo 3
Due agenti della polfer alla stazione di Asti

L’aumento del numero dei servizi di scorta ai treni passeggeri da parte degli agenti della Polfer è stato messo in risalto pochi giorni fa, in occasione dell’annuale Festa della polizia. E proprio in occasione di tali controlli, intensificati in vista delle festività pasquali, su richiesta del personale del treno regionale proveniente da Genova e diretto a Torino, gli agenti della polizia ferroviaria astigiana hanno sottoposto a verifica due uomini fatti scendere dal capotreno perchè privi del biglietto di viaggio.

Uno di loro, un nigeriano residente in provincia di Alessandria, è stato trovato in possesso di una piccola quantità di marijuana, ma né cartine, accendino o altro che potesse far pensare ad un consumatore; aveva però con sé 700 euro in contanti, in banconote anche di piccolo taglio. L’ipotesi è stata dunque che quel denaro provenisse da un’attività di spaccio. L’uomo è stato denunciato e il denaro e la droga sono stati sequestrati.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Marta Martiner Testa

Tags: stazione di asti,asti,polfer

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport