Cronaca
Villanova e San Damiano
tutti i comuni

In tre provano a rubare biciclette,
l’allarme li fa scappare: denunciati

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/01/2016 alle ore 13:08.
in-tre-provano-a-rubare-biciclettebrlallarme-li-fa-scappare-denunciati-56e6c1ff046dc2.jpg
In tre provano a rubare biciclette,l’allarme li fa scappare: denunciati
Questa volta è andata male ai tre che hanno tentato di rubare le biciclette da Cicli Giorgio a San Damiano d'Asti. Il furto è stato tentato la notte scorsa quando, intorno alle 23, è stata sfondata una delle vetrine all'ingresso. Appena c'è stato l'urto con i vetri, sono però partiti gli allarmi antifurto che i titolari avevano installato, facendo desistere i tre dal continuare il colpo. Gli stessi titolari sono accorsi nel giro di pochi minuti e altrettanto celermente è arrivata una pattuglia dei carabinieri del radiomobile di Villanova.

La tempestività e le tracce che i tre si sono lasciati dietro nella fuga, sono stati fattori importanti che hanno consentito, con brevissime indagini e una caccia all'uomo estesa a tutte le zone circostanti, di intercettare, appena un'ora dopo, l'auto sulla quale viaggiavano i tre. A loro carico l'accusa di tentato furto e una denuncia: si tratta di due uomini e una donna, rispettivamente di 23, 41 e 38 anni, nomadi sinti, residenti a Cherasco, ad Alba e ad Asti. L'impianto antifurto era stato installato alla Cicli Giorgio nella primavera del 2014, dopo che lo stesso negozio aveva subito due furti nell'arco della stessa settimana.

Nella prima razzia erano state portate via decine di biciclette e fra queste un modello più unico che raro in Italia mentre nel secondo colpo le bici rubate sono state una quindicina, fra quelle destinate alla vendita e quelle che invece vengono noleggiate. All'epoca il danno era stato molto ingente, perchè molti dei modelli erano unici, montati in modo particolare secondo l'artigianalità unanimente riconosciuta al negozio dai tanti appassionati di bici di tutta la provincia.

d.p.

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...