Cultura e Spettacoli
Costigliole e Valtiglione
tutti i comuni

"In punta di matita"
visitabile per tutto luglio

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11/07/2015 alle ore 07:00.
quotin-punta-di-matitaquotbrvisitabile-per-tutto-luglio-56e6a2e6a3b662.jpg
"Martino di Loreto", di Luigi Piccatto
Ha raccolto un grande interesse la mostra “In punta di matita: percorsi nel linguaggio grafico tra Langhe e Trentino” allestita nell’ex chiesa dei Battuti Bianchi di Castagnole Lanze (piazza Balbo) e si è così deciso di prolungare la data di chiusura al 31 luglio.

Protagoniste dell’esposizione sono le opere degli autori castagnolesi Gabriella Piccatto (Illustrazione), illustratrice e pittrice, con interventi di integrazione pittorica nel campo del restauro, opere di trompe l’oeil, lavori di decorazione in spazi pubblici e privati, laboratori di pittura ed acquerello per bambini e adulti in diversi ordini scolastici; e Luigi Piccatto (Graphic Novel), disegnatore, tra l’altro, di Dylan Dog, ma anche di Magico Vento e Demin, e autore della storia a fumetti ambientata nel 1100 Martino di Loreto sceneggiata dal medievalista Renato Bordone e della graphic novel Darwin; e di due artisti di Trento, Toti Buratti (Satira) e Umberto Rigotti (Caricatura), soci dello Studio d’Arte Andromeda. L’iniziativa rientra nell’ambito dei festeggiamenti per i 50 anni della biblioteca comunale, che, grazie all’impegno dei volontari, oltre al prestito dei libri, offre durante l’anno numerose occasioni di confronto e dialogo. «Le matite chiamate ad esporre incantano, sorprendono, divertono e fanno riflettere, in un viaggio tra illustrazione, graphic novel, satira e caricatura», spiegano gli organizzatori.

Per i visitatori è stata anche occasione per conoscere l’iniziativa del Comune di promozione del proprio vino Barbera “Adotta un filare nelle Lanze”: l’ex chiesa dei Battuti bianchi è infatti sede del “Lanze point” e «l’amministrazione comunale, in accordo con gli artisti castagnolesi, associazioni culturali e biblioteca, intende allestire in quello spazio eventi culturali, rassegne e spettacoli in ogni periodo dell’anno», sottolinea il sindaco Carlo Mancuso.
La mostra si potrà visitare il sabato dalle 16 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 16 alle 19. Info: biblioteca.castagnole@yahoo.it

Marta Martiner Testa

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport