Cronaca
Canelli e sud

In California per curarsi, muore all'ospedale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/12/2016 alle ore 17:48.
In California per curarsi, muore all'ospedale 4
In California per curarsi, muore all'ospedale

Era andata negli Usa per un intervento che pareva di routine, seppur non privo di incognite. Ma Cristina Bussi, 42 anni, canellese, in quell’ospedale della California ha lasciato la speranza. E’ deceduta nella tarda serata di sabato dopo un  intervento chirurgico alla quale era stata sottoposta per rimuovere un grumo nel cranio.

Le notizie, al momento, sono ancora frammentarie. Pare che la donna, in accordo con il marito Corrado Soria, avesse deciso il viaggio negli Stati Uniti per la delicata operazione che, però, nel centro di alta specializzazione californiano è poco più di una routine. Tanto che la donna, madre di tre figli, aveva lasciato la propria casa annunciando ai figli che si sarebbe assentata qualche giorno per sottoporsi ad una serie di analisi.

L’intervento, effettuato venerdì scorso, pareva essere riuscito. Ma sabato il decorso post operatorio è andato progressivamente peggiorando. Le condizioni di Cristina Bussi sono apparse subito serie e a nulla sono valsi gli interventi della equipe medica. La donna è spirata in serata. Con lei c’era il marito, disperato.

La notizia si è diffusa a Canelli nella tarda serata di lunedì ed ha gettato nello sconforto parenti e amici della coppia. La famiglia Bussi a Canelli è molto conosciuta. Il padre, Giovanni, è imprenditore nel settore dei prodotti enologici, me ntre il marito Corrado è a capo della Sipa, azienda di produzione e lavorazione di compensati e derivati in legno. Lascia, oltre al marito, i tre figli in tenera età, il papà Gianni, la mamma Piera e la sorella Simona.

g.v.

Tags: Cristina Bussi,cronaca,canelli

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport