Sport
Asti

Il Montesilvano vince ad Asti
L'Orange Futsal è in crisi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/11/2015 alle ore 18:24.
il-montesilvano-vince-ad-astibrl39orange-futsal-e-in-crisi-56e6bde40e8e92.jpg
Jordi Torras
La vittoria, nonostante una prova coraggiosa, non arriva. Primo stop stagionale per l'Orange Futsal, che in casa cede a fil di sirena al Montesilvano. Duello a colpi di legni in apertura: li colpiscono Bordignon, Nora e Rosa, prima del vantaggio astigiano con un calcio di punizione di Torras. Il raddoppio lo firma Duarte con un perfetto tiro libero, ma il Montesilvano – con André portiere di movimento – ha il merito di segnare il 2-1 con Rosa prima dell’intervallo. Nella ripresa, il pareggio è un’autentica prodezza di Ortega, che salta con una “ruleta” De Luca e Romano e supera Casalone. Il Montesilvano subisce anche l’espulsione di Morgado (secondo giallo dalla panchina, quindi niente inferiorità numerica), ma pochi secondi più tardi va in vantaggio per la prima volta ancora con Rosa, che finalizza una ripartenza guidata da Francini nel momento di massima spinta dei padroni di casa. Cafù schiera Torras portiere di movimento, ed è proprio la leggenda spagnola a siglare il pareggio. L’Orange Futsal insiste con il quinto di movimento, ma la beffa è atroce: il sinistro di Duarte viene rimpallato da Rosa, che vola indisturbato verso la porta a segnare il 4-3 a fil di sirena.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport